BELLAVERA - LA BEAUTY THERAPY DI ESTETISTA CINICA | Pepite per Tutti
Pepite per Tutti - Lifestyle WebMagazine

Inizia l’anno nuovo e tutte (ma anche tutti) avete inserito nell’agenda nuova di zecca, quella che dopo aver segnato due appuntamenti scorderete in qualche borsa, i buoni propositi che cambieranno la vostra vita, nevvero?

Ovviamente farete colazione tutte le mattine con il porridge decorato da super frutti e fettine di kiwi (ma non prima di averne postato una foto su Instagram!), sicuramente avrete già scaricato la app di Kayla Itsines per avere gli addominali segnati come una pista di sabbia per le biglie e nemmeno a dirlo, avete già regalato al portinaio tutti i panettoni e pandori reduci di queste feste.

Bene allora siete pronte, anzi prontissime per andare incontro a questo 2016 in forma smagliante, guadagnare 10k followers postando foto di voi che di spalle ammirate lo skyline di New York indossando Stan Smith verdi, una camicia a quadri rossa e nera e un paio di skinny jeans così attillati che riuscirete a toglierli solo scucendoveli di dosso.

Poi invece ci sono le ‘do as Ilaria‘ ovvero quelle che, come me, danno tanti cuoricini alle foto dello skyline ma sanno, per averci provato già troppe volte, che tanto Kayla fa sudare troppo, il porridge scotta la lingua e che comunque le magliette sopra all’ombelico sono già passate di moda. Attenzione che qui non stiamo parlando di trascurarci, anzi! Il proposito migliore è quello di prendersi cura di sè ma in modo costruttivo e soprattutto ‘possibile’.

Come? Beh prima di tutto cercando di mangiare meglio, sgarrando qualche volta, premiandosi non (sempre) a suon di cioccolatini, ma piuttosto scegliendo di fare un saltino da Bellavera, un’esplosione di rosa e uno staff coordinato da Cristina Fogazzi, meglio conosciuta sui social come Estetista Cinica, pronto a dirvi la verità su cellulite e rughette ma senza farvi desiderare di indossare un sacco di yuta per il resto della vostra vita.

 

big-270415-215722-bella-vera-chi-siamo

Personalmente ho provato e sono diventata dipendente dal trattamento all’ossigeno pensato per il viso: grazie ad un mix di sostanze biorivitalizzanti miscelate ad ossigeno puro pressurizzato, la pelle diventa idratata e luminosa.

Non sono patita di trattamenti, sono inconstante e scettica, ma di fronte ai risultati dopo solo due sedute non posso che consigliarlo davvero a tutte, a prescindere dall’età e dallo stile di vita. Uscirete maledicendovi di non aver una bocca di scorta per potervi autobaciare le guance!

Bellavera però ha anche una serie di trattamenti corpo che vengono scelti e concordati dopo una serie di valutazioni fatte assieme allo staff in base alle vostre richieste (magari evitate di chiedere di diventare come Bar Rafaeli già al primo appuntamento chè i miracoli li fanno a Lourdes) e alle effettive esigenze: luce pulsata, radiofrequenza, cavitazione e icoone.

I risultati si vedono e il buonumore è automatico, anche per il clima super frizzante e accogliente che troverete (fate caso alle mug dell’angolo tea).

Bellavera ha anche una serie di prodotti messi a punto con la cosmetologa Maria Grazia Adorno: Zero Age Siero, Zero Blue per il contorno occhi, Zero Rughe, Zero Smog e Zero Stress che sto usando adesso per il viso e che rende la pelle idratata e morbida senza appesantirla.

Divertenti e carinissimi da regalare anche i kit pensati per i momenti di vero bisogno: Baciami stupido” per avere le labbra pronte a qualsiasi cosa (..),  Pelle da selfie”, il kit salvatutto con la maschera anti-grigio e Borse sotto gli occhi” per evitare l’effetto Carolina Crescentini.

xl-090615-124445-pelle-da-selfie-packxl-120615-164319-cinikit-selfie-vignetta-1200x1200

Tutto questo ‘perchè va bene ridere, ma con la nostra pelle non si scherza’.

Allora, avete cancellato le app per diventare culturiste in otto minuti e avete già messo in calendario il prossimo appuntamento da Bellavera?

Ci vediamo lì.

 

 

Bellavera

Piazza Buonarroti 32, Milano

Tel: 02-439.865.66

Sito: www.bellavera.it

Email: info@bellavera.it

 

 

Lascia un Commento