BIOSAPORI REGIONALI | Pepite per Tutti
Pepite per Tutti - Lifestyle WebMagazine

Ho sempre pensato di essere un po’ simile ad una lumachina, non perché sbavi ed esca solo dopo la pioggia o, peggio ancora, perché abbia le corna (almeno spero), ma perché, nonostante la mia voglia di uscire, scoprire e girare di qui e di là, ho sempre bisogno di portare con me un ‘pezzettino di casa mia’.
Esempio, ho lasciato la casa dei miei un bel po’ di tempo fa, ma nel mio monolocale troverete comunque le ciabatte di mio papà o la vestaglia di mia mamma: mi piace avere con me cose che mi facciano sentire la presenza della mia famiglia.

 

Allo stesso modo, quando esco, pur essendo consapevole di essere fuori dalle mie mura, cerco e amo andare in posti che mi facciano sentire accolta, benvenuta, a mio agio.

 

È questa la sensazione che ho provato varcando la soglia di Biosapori Regionali, bioboutique e ristorante aperto di recente a due passi da Porta Romana: entrando, lo zerbino d’ingresso dice semplicemente ‘HOME’ ma tanto basta per sentirsi un po’ a casa. Un maestoso pianoforte che sembra dominare l’intera stanza, parquet di legno, piccoli tavoli per due e mobili antichi dai cui ripiani pendono mestoli e trovano posto pacchi di pasta biologica: il contesto è caldo e curato.

 

Al riparo di un grande arco dipinto di rosso, una vasta selezione di vini e liquori regionali come il Mirto e il Mirto Bianco di Silvio Carta, oppure il rosolino d’arancia che, ammetto, mi incuriosisce molto. Oltre a diversi tipi di olio biologico, noto anche la spremuta di olive e mandarini e la spremuta di olive e limoni, due varianti gustose e fresche per dare una nota di sapore anche ai piatti più semplici. Prodotti EcoNature, ma anche cous cous di kamut, di farro, integrale e bianco.

 

Oltre alle composte di uva e cedro Le Piagge, così come i biscottini toscani, da notare la linea Tifabene con biscotti al farro, all’avena, ai 5 cereali e al kamut.

 

Via libera ai sapori pugliesi con Puglissima e i cavatelli di grano saraceno da gustare col pomodoro fresco, o a quelli siciliani dei prodotti di Fattorie Sicilsole: marmellata di arance rosse, fico d’india, cedro e arance amare. E ancora, tapugliato di zucchine e tapugliato di pomodori ciliegini.

Tè organico Clipper e miscele per torte sane e senza sforzo Cuore di Festa.

Biosapori però offre anche la possibilità di pranzare e cenare in tutta tranquillità, attorniati da cestini di vimini e atmosfera informale, non ingessata né invadente. Vediamo alcune proposte del menù (che con l’arrivo dell’autunno verrà ampliato): zuppa di porcini, riso creola orata e zafferano, quinoa alle verdure dell’orto, ravioli di seitan con sugo di noci.

E ancora, lasagne vegan, crocchettine miglio e spinaci, trota agli agrumi, bresaola o fiocchi di lonzino.

 

Per finire i dolci di Chicca: mousse al cioccolato con base di biscotto, cheesecake e torta di carote ‘un po’ particolari’, così mi è stato detto senza anticiparmi niente altro.
Ora che la molla della curiosità è stata azionata, ho un buon motivo in più per tornare da Biosapori Regionali non trovate?

 

 

 

DOVE:
Biosapori Regionali, Ristorante Biologico con BioBoutique
Via Lattuada 2 – 20135 Milano
Tel 02 89 69 60 28
www.biosaporiregionali.it

 

Nessuna risposta

  1. Sara

    Ho letto con estremo piacere quanto hai scritto e lo condivido in pieno.

    BioSapori Regionali è un ristorante unico nel suo genere! Quando ci sono andata la prima volta ho avuto subito la sensazione di essere a casa e lo stesso mi hanno detto gli amici che ho portato con me!!

    Si percepisce subito entrando!!! Io posso consigliarlo veramente di cuore a tutti perchè ho scoperto i veri sapori che purtroppo stanno scomparendo!!!!

    La cucina è assolutamente da provare e vi stupirà! Di questo ne sono certa!!!

    Sara

    Rispondi
    • Ilaria
      ilaria

      Grazie Sara,
      ci fa davvero piacere che anche tu abbia riscontrato quanto abbiamo fatto noi entrando da Biosapori.
      In mezzo a tanti locali affollati e veloci, distratti e senza 'faccia' è importante trovare ancora dei posti in cui gustare del buon cibo in totale relax 🙂

      Rispondi
  2. Sara

    Ciao,

    sono tornata al ristorante BioSapori Regionali ed ho scoperto che stanno organizzando due cene uniche!!!!

    Il 14 ci sarà IRPINIADAYS con una cena tutta a base di prodotti Irpini a € 35,00! Il menù è uno spettacolo…

    Il 15 una serata tutta a base di Champagne e vini di altissima qualità a € 50,00!

    Insomma io non vedo l'ora…

    Un carissimo saluto!

    Sara

    Rispondi
    • Ilaria
      ilaria

      Grazie mille per l'aggiornamento Sara! Mi tentano tutte e due, ma quella del 15 in particolare.
      Tu andrai ad una delle due? Facci sapere se alla fine parteciparei all'Irpiniadays o a quella a base di champagne e vino 🙂
      a prestissimo! Ilaria

      Rispondi
  3. Sara

    Ciao a tutti,

    volevo solo avvisarvi che Venerdi 25 Novembre al ristorante BioSapori Regionali ci sarà la degustazione dei meravigliosi SUCCHI LIMPIDI DI MELA dell'azienda Zolla 14 e ci sarà proprio la produttrice.

    Trovo sia un'iniziativa fantastica e volevo segnalarla.

    Un caro saluto

    Sara

    Rispondi
    • Ilaria
      ilaria

      Grazie mille Sara, ci sembra un'iniziativa molto interessante e soprattutto.. dissetante 😉
      Invitiamo chiunque riesca ad andare a farci sapere come è andata!
      Baci, Ilaria&Andrea

      Rispondi

Lascia un Commento