HAM HOLY BURGER - SANTO SUBITO | Pepite per Tutti
Pepite per Tutti - Lifestyle WebMagazine

ham holy burger5Metti un sabato sera di quasi Maggio in cui piove come se qualcuno lassù in alto avesse deciso di rovesciare milioni di secchi ben colmi d’acqua ben fredda, a suo piacimento.

Metti che questo qualcuno lassù l’abbia preso come il suo sport preferito e non smetta da giorni di lanciare secchiate.

Metti una certa malmostitudine che frena qualsiasi slancio, qualunque voglia di uscire…

Metti una certa malmostitudine (neologismo testè coniato, oggi mi sento molto Eco) che frena qualsiasi slancio, qualunque voglia di uscire…

Cosa fare? Ordinare una pizza o un jappo delivery guardando per l’ennesima volta Sherlock Holmes?

 

Naaaah. Usciamo e andiamo a mangiarci qualcosa di easy e robusto con gli amici, di quelli lì che non devi starti a preoccupare se hai il muso fino ai piedi, tanto sai che troveranno il modo di farti sorridere (anche a loro insaputa) 🙂

Ed è così che sabato scorso siamo stati da Ham Holy Burger in via Marghera a Milano (ce n’è un altro in via Palermo e uno a Roma) e abbiamo mangiato a quattro palmenti hamburger e patatine che promuoviamo in pieno! Andiamo con ordine: come molti di voi sapranno, da Ham Holy si ordina tramite iPad, scegliendo il proprio piatto con la possibilità di personalizzarlo come meglio si crede.

ham holy burger2

 

ham holy burger3

Un esempio: si può scegliere se mangiare l’hamburger al piatto (e quindi senza panino) oppure se gustarlo a mo’ di torretta ripieno di formaggio, uova o bacon, a seconda della proposta scelta. Possiamo ordinarlo ben cotto, di media cottura o anche al sangue, per chi è carnivoro fino al midollo 🙂

Vale la formula del 5×5, ovvero 5 hamburger, 5 insalate, 5 piatti, 5 proposte di dessert e 5 modi di bere. Troppo?

ham holy burger4

 

No! Sentite qui: per chi ha voglia di onorare il nome del locale, consigliamo, tra gli altri l’ Holyburger, con carne di razza piemontese presidio Slow Food, cetriolo, pomodori, lattuga, anelli di cipolla e salsa Holy. Un classico con cui si va sempre sul sicuro.

Non vi pentirete nemmeno del Soulburger: con uova all’occhio di bue, cheddar bacon, anelli di cipolla rossa, cetriolo e lattuga. Olè.

Tra le varie proposte di chips, noi vi consigliamo le fries gourmet, croccanti patatine servite con quattro salse diverse (bbq, yogurt, maionese, ketchup e…una ciotolina di paprica piccante, occhio!).

 

Chi volesse provare altro, può scegliere tra le insalate (a me è piaciuta la Pretty con bacche di gojii) e alcuni piatti sfiziosi come le polpettine servite con guacamole, salsa allo yogurt e chutney di mango.

Da bere birre italiane o straniere, bibite e vini, ma anche se noi siamo stati molto dietetici, voi provate i dolci: le proposte del menù sono a dir poco allettanti e variano dalla mousse fredda al caffè con nocino, scaglie di cioccolato e cialda ripiena di crema alla chantilly di zabaione e crema di limoncello con bisquit di cereali, zucchero di canna e goji berry.

Ricordatevi di prenotare, soprattutto nel weekend c’è sempre un bell’affollamento, anche se l’ambiente non è affatto confusionario e l’atmosfera piuttosto rilassante, con i grandi tubi al soffitto e i muri volutamente scrostati, sembra di essere all’interno di una grande fabbrica d’altri tempi.

A noi è piaciuto, fateci sapere cosa ne pensate!

ham holy burger

 

DOVE:

Ham Holy Burger

Roma: tel. 06 89562976 – via Brescia, 28
Milano Bera: tel. 02 875510 – Via Palermo, 11
Milano Marghera: tel. 02 36706382 – via Marghera, 34

http://www.hamholyburger.com/

info@hamholyburger.com

 

 

Lascia un Commento