IL RELAXED BRUNCH @ANADIMA | Pepite per Tutti
Pepite per Tutti - Lifestyle WebMagazine

AnadimaQuesti mesi sono davvero frenetici: non esiste un fine settimana in cui riusciamo a mantenere fede alla promessa ‘pijama all day‘ – pigiama tutto il giorno e starcene a casa in santa pace (ma poi, ne saremmo davvero capaci??).

E non abbiamo nemmeno il supporto del sole a darci una spinta in più ad uscire sempre presto dal letto anche il sabato e la domenica!

Beh, fortunatamente, dopo aver sbrigato tuuuutte le commissioni che dobbiamo sbrigare e dopo aver lavorato per Pepite, non ci resta che rifugiarci nelle uscite con gli amici, vera consolazione di questi weekend laboriosi.

Quelle uscite che poco importa dove si vada, l’importante è avere un bicchiere di Spritz e la voglia di fare quattro chiacchiere, prendersi in giro e ridere insieme. La domenica poi è il momento perfetto per un bel brunch, che altro poi non è se non un modo moderno di ritrovarsi ‘in famiglia’ con gli amici più cari a mangiare pancakes invece che la lasagna che avremmo mangiato a casa di mammà.

Ieri, nonostante le previsioni del tempo pronosticassero uragani in quantità, ci siamo concessi una bella domenica ‘classica’: brunch, passeggiata e puntatina all’ultima edizione prima dell’estate di Mercato Bello e poi a casa, giusto in tempo per lavorare al blog 😉

Si vabbè ma torniamo al brunch. Noi siamo stati all’Anadima, che sicuramente conoscerete ma di cui, a nostro parere, non si parla mai abbastanza. Un locale che avevamo provato diverse volte per cena (ottima, ancora ricordo il sorbetto al vino rosso che mi aveva mandata a casa camminando a zig-zag), ma mai per il brunch.

Detto fatto.

Va detto che se vi aspettate il classico brunch con le uova alla benedict, pancetta o hamburger, allora non entrate nemmeno.

All’ Anadima il brunch è organizzato a buffet, con ottime proposte sia dolci che salate. Mini bagel morbidissimi farciti, verdure grigliate, moussaka da accompagnare a riso basmati e ratatouille, cous cous, pollo al curry, uova strapazzate, mini salsicce e patate, verdure fresche, cruditè, spaghettini di soia, pollo, torte salate e molto molto altro.

Anadima

Anadima

Tutto da accompagnare con diversi tipi di succhi di frutta e Nescafè a volontà inclusi nel prezzo (23 €, piucchè onesto per Milano e per i Navigli). Tra i dolci super consigliati i pancakes ai mirtilli da mangiare con sciroppo d’acero ma anche nature.

Anadima

Cheesecake, torta di mele, pere e cioccolato, alle mandorle e bocconcini e mignon varie da assaggiare alternandole a yogurt e cereali e frutta.

Atmosfera rilassata, tra persone che non hanno voglia di rumore, ma di godersi una tranquilla domenica in famiglia o con gli amici, sorseggiando un bel caffè americano e chiacchierando senza guardare l’orologio.

Anadima

Organizzato in due turni (dalle 11 alle 13,30 e dalle 13,30 in poi), il brunch all’ Anadima funziona perchè è curato, rilassato, piacevole e senza quella spiacevole sensazione di ‘devo lasciare il tavolo da un momento all’altro’ che purtroppo caratterizza alcuni posti famosi tra i brunch milanesi.

Dovete solo prenotare, poi….rilassatevi e enjoy your Sunday!

 

DOVE:

Anadima Bistrot

Via Pavia, 10  20136 Milano
02 832 1981

http://www.anadima.com/

2 Risposte

  1. Francesca

    sono assolutamente d’accordo! loro poi sono squisiti! l’anno scorso per il mio compleanno eravamo in TRENTA e Stefano si è fatto in quattro per riservarci la saletta al piano superiore e dedicarci tutte le attenzioni del caso. Personalmente voto 10 🙂

    Rispondi
    • Ilaria
      ilaria

      Si davvero gentili e poi l’atmosfera è davvero carina e rilassante.
      E io ho mangiato bene senza uscire rotolando 🙂
      A parte per il Nescafè…di cui mi drogherei volentieri e che invece devo limitare alle due tazze a brunch 😉
      Ci torniamo insieme?

      Rispondi

Lascia un Commento