Pepite per Tutti - Lifestyle WebMagazine

Metti una sera a cena… a Perugia: un grazie molto speciale alla nostra amica Silvia, giramondo per passione e per lavoro grazie al suo delizioso blog The Girl with the Suitcase per questa pepita umbra che ci fa venire voglia di viaggiare in lungo e largo la nostra bellissima Italia 🙂

La parola a Silvia:

Può capitare a chiunque, prima o poi nella vita, di trovarsi una sera a Perugia.

E allora vi dico in quale ristorante dovete assolutamente cenare, proprio grazie ad un consiglio ricevuto dalla padrona di casa, Ilaria, che oggi mi ospita qui su Pepite. Seguite le semplici istruzioni ed avrete una cena coi fiocchi in quel di Perugia. Ah, dimenticavo: io sono Silvia di The Girl with the Suitcase, piacere di conoscervi.

Dunque: una volta in città, parcheggiate gratuitamente la vostra auto in zona Stazione S. Anna. Prendete le scale mobili che in pochi minuti vi portano nel cuore del centro storico. Ci siete? Bene. Ora fate due passi lungo Corso Vannucci, assaporando l’aria universitaria che tocca i palazzi, scorre accanto alle vetrine dei negozi e solletica i capelli dei ragazzi fuori dai locali. Arriverete in un batter d’occhio alla Fontana Maggiore, maestosa e inconfondibile al centro di Piazza 4 novembre. Una volta qui vi concedo giusto il tempo di un paio di scatti, che qui s’inizia ad aver fame…

Bene, è arrivato il momento di svoltare l’angolo, perché proprio a due minuti da qui ci imbattiamo in via Rocchi, dove al numero 1 si trova il Settimo Sigillo, il vostro ristorante per questa serata perugina.

È pieno, ok, nessuno è perfetto. Ma di solito si mangia bene, in un locale pieno. Quindi siate pazienti, che in una mezz’oretta sarete seduti al vostro tavolo a fianco di armature medioevali. Quando vi portano il menù, davanti a quei piatti invitanti, non sapete da che parte girarvi: volete provare di tutto e soprattutto quello che stanno portando al vicino. Se vi fidate di me, ordinate come antipasto il Settimo Sigillo: un piatto ricco di affettati, crostini vari, focaccine ed altre sfiziosità tipicamente umbre. E poi lasciatevi tentare dagli umbricelli al sugo di cinghiale e quelli alla carbonara con tartufo: semplicemente sublimi. Per non farvi mancare nulla, io fossi in voi prenderei anche la torta al testo con pecorino e miele, giusto per volersi un po’ più bene… Il servizio è veloce, il personale giovane e sorridente (che non guasta mai).

Insomma, potete fidarvi perché s’è capito che mi piace mangiare, ma soprattutto mangiare bene spendendo poco: 34 euro in due vino incluso non vi sembra la degna conclusione di una cena perfetta? Io dico di sì.

 

 

E allora andateci, a Perugia e al Settimo Sigillo. E poi sarete voi a consigliare questa cenetta agli amici e anche agli amici degli amici! 😉

DOVE:

Il Settimo Sigillo

via Ulisse Rocchi 1, Perugia

http://www.ilsettimosigillo.it/

ilsettimosigillo@tin.it

 

Ilaria

Ilaria, segno zodiacale Leone, classe 1980, cresciuta in Umbria a suon di Mila e Shiro e Soldini del Mulino Bianco, si fa adottare da Milano e dai tramonti dei Navigli, di cui si innamora durante un tormentato master in Bocconi.
Ama Andrea, Domitilla e Susina, ma anche la pasta frolla, il rossetto rosso, lo yogurt greco, la bossanova, i fiori di zucca fritti, l’Islanda e il Giappone. Le piace mettere insieme le persone e i progetti, è tenace e non molla mai.

Motto: We shall never surrender (cit. Winston Churchill).

Nessuna risposta

  1. francesco e sev

    Beh veramente grazie da Francesco e severine è sempre un piacere sentire apprezzato il proprio lavoro

    Rispondi
    • Ilaria
      ilaria

      Ciao ragazzi! Il post ce l’ha gentilmente scritto Silvia di TheGirlwiththeSuitcase che era a Perugia per uno dei suoi tanti interessantissimi viaggi.
      Io ho vissuto a Perugia per 5 anni di Università ed ero fissa a cena da voi praticamente una volta a settimana con la mia coinquilina Sara e mi ricordo che concludevamo sempre con un assaggio di dolci….che bontà!
      Ancora me li sogno! Non vedo l’ora di tornare presto a trovarvi!

      Rispondi

Lascia un Commento