Pepite per Tutti - Lifestyle WebMagazine

Ci fa veramente piacere parlarvi di un’iniziativa che unisce due cose che amiamo profondamente: scrivere e mangiare.

La lettera vien mangiando, iniziativa nata dalla collaborazione di Moleskine e Slow Food, unisce in modo smart e intelligente tutto il piacere di gustare un’ottima cena, esprimendo le proprie sensazioni attraverso una lettera.

Insieme al tradizionale menù della serata infatti, i partecipanti troveranno sul tavolo il materiale necessario per poter comporre la propria lettera durante la cena.

Tutte le lettere verranno raccolte al termine della serata e la lettera più bella tra quelle scritte nel corso dei vari appuntamenti, sarà letta al Teatro Dal Verme di Milano il 14 ottobre, durante la giornata conclusiva del Festival in cui verrà presentato il progetto per intero.

 

 

I ristoranti che aderiscono all’iniziativa sono i seguenti:

1/10 Spazio Bianca, Via Bartolomeo Panizza 10, Milano – Tel 0245409037
2/10 El Brellin, Alzaia Naviglio Grande, Milano – Tel. 0258101351
3/10 Ratanà, Via De Castillia 28, Milano – Tel. 0287128855
4/10 Mirta, Piazza San Materno 12, Milano – Tel. 0291180496
5/10 Dopo Lavoro Bicocca, Via Chiese 2 c/o Hangar Bicocca, Milano – Tel. 026431111
8/10 Il Liberty, Viale Monte Grappa 6, Milano – Tel. 0229011439
9/10 Trattoria del Nuovo Macello, Via Cesare Lombroso 20, Milano –
Tel. 0259902122

Hanno già partecipato La Taverna del Sacripante, Erba Brusca e Trattoria Ponte Rosso.

E voi, cosa aspettate a scrivere la vostra lettera? 🙂

DOVE:

La lettera vien mangiando

fino al 9 Ottobre

http://www.festivaldellelettere.it/

Ilaria

Ilaria, segno zodiacale Leone, classe 1980, cresciuta in Umbria a suon di Mila e Shiro e Soldini del Mulino Bianco, si fa adottare da Milano e dai tramonti dei Navigli, di cui si innamora durante un tormentato master in Bocconi.
Ama Andrea, Domitilla e Susina, ma anche la pasta frolla, il rossetto rosso, lo yogurt greco, la bossanova, i fiori di zucca fritti, l’Islanda e il Giappone. Le piace mettere insieme le persone e i progetti, è tenace e non molla mai.

Motto: We shall never surrender (cit. Winston Churchill).

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata