MIPI - MINI PIZZERIA NAPOLETANA | Pepite per Tutti
Pepite per Tutti - Lifestyle WebMagazine

Avete presente quelle persone che vanno a mangiare la pizza e quando arriva il momento di ordinare esordiscono dicendo: ‘Ah ma tanto io mica riesco mai a finirla’?

Balle!

Loro vorrebbero finirla e passare alla seconda, ma piuttosto che farsi vedere giustamente affamati (che fa poco chic) e totalmente focalizzati a gustare carboidrati, preferiscono morire di invidia davanti a chi, invece, decide di non lasciare nemmeno il ‘cornicione’, anche se fosse un po’ bruciacchiato.

 

Avete anche voi un’amica/o che diventa inappetente quando andate in pizzeria? Che si lamenta perché ‘la pizza è troppo grande per me’?

Allora prendetela/o di peso e portatelo a conoscere MiPi, la Mini Pizzeria Napoletana gestita da Valerio: le pizze misurano al massimo 18 cm e sono buone e digeribili al punto giusto, tanto che a nessuno viene in mente di dire ‘no, non ce la faccio’.

 

Anzi, da MiPi succede proprio il contrario: voi entrate, ordinate la vostra pizza, ve la gustate fuori con una birra, chiacchierando con gli amici (con la bella stagione c’è anche una panchinetta bordeaux fuori dal locale su cui potete sedervi) e improvvisamente…sparita!

Che fine ha fatto la vostra MiPi alla bufala? L’avete finita.

E avrete voglia di mangiarne un’altra, magari opterete per un calzone ripieno di scarola, uvette e pinoli, oppure vi concederete un Saltimbocca Vesuvio (preparato con la pasta della pizza ma simile ad un panino) con salame piccante e ricotta delicata e cremosa.

Magari invece, avrete un amico come Marco, che preventivamente si sarà già ordinato circa 3 pizze e un cartoccio di fritti pieno di zeppole di pasta cresciuta e crocchè e vi guarderà con estrema sufficienza mentre esclamate: ‘Cavolo che buona, mi sa che me ne prendo un’altra’ pensando che siete dei pivelli.

Quando siamo andati da MiPi, il locale era pieno di ragazzi e ragazze (un po’ come tutte le sere), sembrano tutti amici di Valerio; il fotografo che vi avevo accennato qui scatta foto ad allegre comitive mentre gli altri osservano gli ingredienti freschi in bella vista nelle ciotole trasparenti sul bancone.

 

In alto, travi di legno decorano l’altissimo soffitto, un lavandino bianco invita i Clienti a lavarsi le mani (si sa che la pizza si mangia con le mani) e un profumo di mozzarella e basilico si spande per il locale.

Fuori si chiacchiera, si beve una birra fredda e si pensa al dolce: MiPi calzone alla Nutella, bon bon alla Nutella, capresina al cioccolato o al limone… ?

Sono abbastanza sicura che nel frattempo ‘io di pizza ne mangio solo metà’ avrà provato almeno una MiPi alla marinara, un MiPi calzone e un cartoccio di frittini… scommettiamo?

PS.

Nel caso vi sia impossibile trascinare il soggetto ‘vorrei ma non posso’ da MiPi, ricordatevi che potrete sempre incastrarlo a casa: MiPi effettua anche consegne a domicilio… come dire, non c’é scampo alla bontà delle mini pizze 😉

 

 

DOVE:

MiPi Mini Pizzeria Napoletana

Corso San Gottardo 14, Milano

02 3981 3723

https://www.facebook.com/MiPiMiniPizzeria

Nessuna risposta

  1. Marino

    Ciao. Io l’ho provata attraverso un coupon di scontingruppo e la Mi-Pi è proprio come gustarla ai piedi del Vesuvio. Pasta lievitata al punto giusto che cotta resta leggermente alta e soffice, ma soffice che si scioglie letteralmente in bocca.. Bravi i ragazzi di Mi-Pi e grazie a sconti in gruppo per avermi dato la possibilità di trovare questa pizzeria a Milano con tante specialità napoletane per buoni intenditori e per estimatori nostalgici dell’ottima bontà dei suoi sapori.

    Rispondi
    • Ilaria
      ilaria

      Ciao Marino!
      Ci fa piacere che anche tu sia d’accordo sulla bontà di MiPi!
      L’idea delle mini pizze è davvero vincente e sul gusto ‘autentico’, beh c’è davvero poco da dire!
      Bravo ancora a Valerio e un grazie a te per il tuo commento 🙂

      Rispondi

Lascia un Commento