QUI FOOD - CONTRASTE, OPERE D'ARTE NEL PIATTO | Pepite per Tutti
Pepite per Tutti - Lifestyle WebMagazine

Se con me vuoi andare sul sicuro, portami a mangiare fuori.
Con grande entusiasmo e un pizzico di curiosità ho iniziato la mia passeggiata serale nell’arte gastronomica di Matias Perdomo. Classe ’80, uruguayano, dimora in cucina da quando aveva 14 anni; dopo una fondamentale esperienza formativa a Girona dai fratelli Roca approda con il suo bagaglio di sogni e creatività allo storico ristorante milanese Pont de Fer, a cui farà guadagnare una stella Michelin, inserendo nel menu rustico del locale proposte via via più innovative; uno dei piatti di affermata notorietà è la “Cipolla rossa di Tropea caramellata”, un guscio di cipolla di zucchero soffiato farcito con marmellata di cipolla e mousse di formaggio di capra.

Matias cerca e trova una dimensione più intima e studiata su misura sulla sua idea di ristorazione a 360° (e di quella dei suoi soci, il sous-chef argentino Simon Press e il maître italiano Thomas Piras) aprendo, a settembre 2015, il Contraste.
Rimane fedele alla zona dei Navigli, in cui si sente a casa; su via Meda una porticina elegante e discreta, quasi anonima, conduce attraverso un piccolo cortile al ristorante.
Si respira da subito un elegantissimo contrasto tra i soffitti alti a cassettoni e il grande camino che domina una delle due sale, con la statua The Secret di Matteo Pugliese all’ingresso e i lampadari rossi in silicone di Alessandro Ciffo.

Ristorante Contraste - Ingresso

Il motto del locale è “divertimento, sorpresa e coinvolgimento”, esattamente quello che la cucina di Contraste regala. E’ come la ricreazione a scuola, un intervallo nell’alimentazione tradizionale, per un momento di svago che lascia a bocca aperta.
Ma la cosa più bella è che, con le gambe sotto al tavolo, ci si sente protagonisti: lo dichiara Perdomo, la star della serata non è lo chef ma il cliente!
E questa prospettiva emerge subito con classe dal menu, la cui prima pagina svela uno specchio: è il menu Riflesso (130 €), dieci portate create ad hoc dalla cucina in seguito a un attento e cordiale studio delle preferenze dei commensali da parte del maître.
Il servizio è parte fondamentale dell’esperienza: competente, discreto ma premuroso. L’atmosfera è intima ma rilassata.

Ristorante Contraste

Ristorante Contraste - Ingresso

Ristorante Contraste Staff

Si parte dagli amuse-bouche, che vengono poggiati sulla struttura a forma di nube, unico ornamento del tavolo: bon bon di fegatelli di piccione, chips di amaranto con salsa guacamole e mais, sarda in saor gelificata alla menta, creme brûlé di fichi, foie gras e curry, chips di riso con straccetti di controfiletto di manzo, alga nori, salsa di soia e una goccia di salsa bernese.
I piatti del menu sono un crescendo di forma e sapore; tra tutti, per me occhi a cuore per il sashimi di filetto di bue con scaglie di fois gras e salsa bernese e per il “risotto alla milanese”, tortelli di pasta fresca ripieni di una crema di risotto, con fondo bruno e gremolada di midollo.
E come non citare il donut alla bolognese, una lasagna ricomposta nella forma dell’iconica ciambella americana e il maialino cotto a bassa temperatura con gelato allo zenzero, gruè di cacao e asparagi?
La ciliegina sulla torta la mette appunto il dessert: Pulp fiction, scenografica mousse di cocco con “sangue” di succo di barbabietola e proiettili di ganache al cioccolato. Equilibrato, fresco ma avvolgente, arioso come una nuvola.

 

Ristorante Contrast - Pulp Fiction

Chi desiderasse osare di meno, può optare per un percorso degustazione fisso di sette proposte (80 €) oppure selezionare due o tre portate tra le opzioni à la carte (rispettivamente 65 e 80€).
La chicca da copiare a casa? Il caffè viene servito su un vassoio in legno che altro non è che un antico cassetto acquistato al mercato dell’antiquariato dei Navigli: sul ripiano sono poggiati zucchero e tazzine, all’interno tanti piccoli scomparti alloggiano diversi gusti e formati di praline.

 

DOVE:

Ristorante Contraste
Via Giuseppe Meda 2, Milano
Tel. 02/49536597
Sito: www.contrastemilano.it

Lascia un Commento