Pepite per Tutti - Lifestyle WebMagazine

… le star insegnano: a colazione energy healthy drink!

Popolo di coffee-addicted, partito del cappuccino, lega del caffelatte: a me.

Le nuove tendenze che rimbalzano sul belpaese dai diversi lati del mondo ci chiedono di riporre in credenza (almeno temporaneamente) i nostri tazzoni anni ’80 a favore di nuovi mug più trendy e healthy.

Se vi state chiedendo “ora le macine dove le pucciamo?” sappiate da principio che vi sono solidale.

In compenso, non vi mancheranno soggetti da instagrammare, decisamente più sexy di un biscotto mezzo inzuppato.

Matcha latte

Partiamo dal matcha, preziosissima polvere giapponese ricavata direttamente dalla macinatura a pietra delle foglie raccolte a mano di tè Gyokuro; questo oro verde viene sciolto in acqua bollente e bevuto, va da sé che il contenuto di teina sia maggiore rispetto ad altri infusi, data la maggiore concentrazione e il vero e proprio consumo della foglia intera.

La nostra Gwyneth gamba lunga ne fa incetta in tutte le salse (basti guardare il suo profilo IG): facile immaginare che ad attrarla siano le proprietà diuretiche, drenanti e disintossicanti oltre all’alto contenuto di antiossidanti.

Preparatelo così: scioglietene bene 2 gr in 100 ml d’acqua; scaldate mezza tazza di latte, versatevi sopra il matcha diluito e mescolate.

Latte matcha

Golden milk

Altro tormentone delle star su IG, il latte d’oro alla curcuma sembra davvero la panacea di tutti i mali.

Grazie alla capacità di stimolare le difese immunitarie, calmare la tosse e alleviare i sintomi del raffreddore, depurare il fegato e migliorare la digestione il golden milk è consigliato soprattutto a chi soffre di problemi alle articolazioni e a chi cerca un antinfiammatorio naturale.

Preparatelo così: iniziate dalla pasta di curcuma facendo bollire mezza tazza d’acqua, un quarto di tazza di polvere di curcuma e mezzo cucchiaino di pepe nero macinato. Mescolate fino a ricavare un impasto senza grumi piuttosto denso. Diluite un quarto di cucchiaino di questa pasta in una tazza di latte caldo (animale o vegetale), con l’aggiunta di un cuccchiaino di miele.

La pasta di curcuma si conserva per circa 40 giorni in frigorifero, dentro a un barattolo di vetro chiuso ermeticamente.

Golden Milk

Yerba mate

Portato agli onori della cronaca da calciatori e showgirl argentine, che ne continuano strenuamente il consumo anche in terra straniera, il mate è un infuso dal sapore amaro ricavato da una pianta spontanea molto diffusa nel sud America.

Diverse sono le proprietà fitoterapeutiche che vanta: contiene antiossidanti, è capace di stimolare il metabolismo e ha un’ottima concentrazione di sali minerali quali il calcio, il ferro ed il fosforo. Avendo un buon contenuto di caffeina, si aggiungono anche proprietà energizzanti; a differenza del caffè però, la caffeina del mate è a lento rilascio, caratteristica che posticipa l’effetto stimolante a medio-lungo termine e conferisce una maggiore tollerabilità della bevanda anche a ha lo stomaco sensibile.

Preparatelo così: il mate si prepara attraverso l’uso di una specifica ampolla, chiamata bombilla, e di una cannuccia metallica che funge da filtro.
Riempite l’ampolla per circa tre quarti di mate, versatevi sopra dell’acqua calda fino a coprire quasi completamente le erbe. Fate riposare e aggiungete acqua di tanto in tanto, se necessario.

matè bevanda

Margherita
Margherita Daverio, alias Cannella e Confetti. Classe ’84, vive a Milano dove lavora come PR.
Adora le perle e i cammei, le tovaglie della nonna e le acconciature anni ’30, tanto che a volte ha la sensazione di essere nata in un’epoca sbagliata.
Metereopatica e freddolosa, tollera l’inverno solo come conditio sine qua non per la neve e il Natale (che le scorre nelle vene 365 giorni all’anno).
Sognatrice ad occhi aperti ed eccessiva negli affetti, non potrebbe mai rinunciare alla famiglia, allo zucchero e ai suoi capelli lunghi.
Dal 2013 porta cuore e cucina nel foodblog www.cannellaeconfetti.ifood.it.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata