Pepite per Tutti - Lifestyle WebMagazine

Da bambina impazzivo per i ♥♥♥.

No, non come Hannibal the Cannibal, spiritosoni…ma intendo dire che impazzivo per tutto ciò che era a forma di cuore: bracciali, anelli, collanine, magliette stampate, mollette per capelli e via andare..

Li mettevo ovunque: i miei disegni erano pieni di bambine colorate con milioni di cuoricini innamorati al posto delle pupille (effetto cartoni animati giapponesi) e le maestre dicevano a mia mamma che le mie ‘opere d’arte’ erano riconoscibilissime proprio dal key frame ‘cuore cuore e ancora cuore’. Mica male no? Picasso aveva i nasi, Seurat aveva i puntini…. io avevo i cuori: chi l’ha detto che non ho mai avuto una spiccata vena artistica? 😉

Tutto sto preambolo per dirvi che ogni fase ha le sue fissazioni simboliche: a 5 anni i cuori, a 31 (quasi 32, tanto vale iniziare a preparsi al cambio di anno) ne ho un’altra: i teschi.

Ah, bene, evoluzione positiva, direte voi con una certa impercettibile vena di sarcasmo…

No no ragazzi, non sono diventata dark, molto dark, pure troppo, anzi! Il teschietto mi diverte perchè implicitamente mi sembra una sorta di portafortuna scaccia sfiga (scusate, avrei dovuto usare termini più sofisticati) e mi sembra un modo divertente per esorcizzare temi solitamente poco allegri, prendendo in giro paure e spettri nascosti che non vi sto qui a dire..

Detto ciò, capirete facilmente l’effetto calamita che ha esercitato su di me la deliziosa linea di anelli della collezione Special Edition realizzata da Pois, giovane brand che realizza e propone gioielli dalle forme sofisticate, con il tocco di un’ allure inaspettatamente regalata dal fimo e dalle molteplici forme a cui si presta.

 

 

Giulia Rossetti e Marco Laganà danno vita a Pois dopo un percorso di studi al Politecnico di Milano e allo IED come studenti di fashion design e jewellery.

Dopo una serie di creazioni realizzate con materiali diversi, eleggono il fimo come base di partenza perfetta per i loro gioielli ed iniziano a dare vita a collezioni interessanti come Special Edition appunto, o La Nuit, affascinante e misteriosa.

 

 

Gli anelli Pois sono interamente realizzati a mano, con grande cura e precisione e il nome del brand nasce dalla scelta di inserire all’interno di ognuno uno strass, quasi una sorta di piccola perla preziosa che ne simboleggia il cuore e l’anima e che interrompe la linearità della materia, così come i pois fanno con i colori.

 

Le stesse forme degli anelli Pois possono essere declinate anche usando materiali più preziosi come l’argento: nasce la linea Argentum che presenta modelli avvolgenti e con una personalità decisa e ben delineata.

I gioielli Pois non hanno età, possono essere indossati da una donna che desidera parlare della sua originalità partendo dagli accessori, ma anche da una ragazza in cerca di un complemento originale e personale.

 

Allo stesso modo, la range dei prezzi varia a seconda del modello, restando comunque alla portata di ogni stipendio.

Concludo constatando che a me la fissazione per i teschi resta, la passione per gli anelli Pois invece… si aggiunge!

E direi che non mi dispiace affatto 😉

 

DOVE:

Pois

http://lespois.jimdo.com/

http://www.facebook.com/lespoiss

pois.info@gmail.com

 

 

 

 

 

Ilaria

Ilaria, segno zodiacale Leone, classe 1980, cresciuta in Umbria a suon di Mila e Shiro e Soldini del Mulino Bianco, si fa adottare da Milano e dai tramonti dei Navigli, di cui si innamora durante un tormentato master in Bocconi.
Ama Andrea, Domitilla e Susina, ma anche la pasta frolla, il rossetto rosso, lo yogurt greco, la bossanova, i fiori di zucca fritti, l’Islanda e il Giappone. Le piace mettere insieme le persone e i progetti, è tenace e non molla mai.

Motto: We shall never surrender (cit. Winston Churchill).

Lascia un Commento