Pepite per Tutti - Lifestyle WebMagazine

Ho la sensazione che questo inverno sia durato moltissimo e che abbiamo ormai tutti voglia che arrivi in fretta la primavera.
E’ così bello quando le giornate iniziano ad allungarsi, la mattina è un po’ più fresco, ma poi l’aria è più calda e profumata e ce ne staremmo volentieri al parco tutto il giorno.

Ogni volta che la stagione cambia, sembra cambiare tutto intorno a noi e a primavera poi tutto sa di novità e rinnovamento… spuntano fiori, foglie e nuovi progetti, il sole ci rende di sicuro più positivi, i nostri outfit sono più leggeri, svolazzanti e colorati.

H&M Home

H&M Home

Zara Home

Zara Home

Anche la casa cambia in base alle stagioni e se d’inverno sa di burro e di biscotti, in primavera sa di macedonie e frullati!

Per creare un’ambientazione più primaverile in casa, possiamo iniziare a mettere da parte coperte tricot e “cuscini pelosi”, essenze speziate e stelline luminose e poi affidarci alle nuove collezioni S/S 2018, che propongono motivi floreali e tonalità sorbetto, colori pastello, elementi naturali e tocchi gold.

Come accade per la moda infatti, anche per la casa possiamo trovare un po’ di tutto e basterà  qualche dettaglio e qualche nuova tonalità per percepire subito un ambiente diverso e in linea con la nuova stagione.

Per chi ama i motivi floreali, può scegliere tessuti con stampe di fiori giganti e colorati, oppure le più delicate stampe botaniche con diverse tonalità di verde. Come sempre poi, tornano le tinte unite, con trame leggere e colori pastello, ma anche i colori sorbetto più decisi e allegri.

A tavola grafiche e colori interpretano i piatti della nuova stagione ed in camera i tessuti leggeri preannunciano sonnellini pomeridiani della domenica.

Bloomingville

Bloomingville – Nordic home & interior design

Zara Home

Zara Home

Infine insetti gold, dettagli in rattan e legni naturali contribuiscono insieme ai colori e ai tessuti a portare la primavera in casa.

Susi

Assunta come mia nonna, Susi per tanti amici!
Sono un architetto, un felice architetto, amo le cose meravigliosamente semplici e semplicemente meravigliose!
Adoro i dolci al cioccolato, le righe ed i pois, le lettere ma non i numeri…
Uso tanti punti esclamativi per sdrammatizzare e puntini di sospensione per lasciare alle parole la possibilità di proseguire da sole, a volte…
La passione per il mio lavoro e il mio lavoro come passione, mi portano a progettare gli spazi più intimi della casa, una “buona casa” che è anche “una casa buona”, un “buon contenitore” di famiglia, di rapporti, sogni, calore, di vita…

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata