TORRE DEI CALZOLARI | Pepite per Tutti
Pepite per Tutti - Lifestyle WebMagazine

Pepita di Patrizia. Foto di Luciano.

Qualche giorno fa abbiamo ricevuto la telefonata di una coppia di amici che ci è particolarmente cara: poichè stavano trascorrendo qualche giorno a Gubbio e, considerando il fatto che noi abitiamo in Umbria, hanno ben pensato di invitarci ad andarli a trovare per passare, finalmente, una giornata insieme.

 

 

Ora, ammettiamo pure che io e mio marito siamo due pigroni inveterati, ma miracolosamente, ci siamo decisi ad andare e abbiamo fatto davvero bene! Mai decisione fu più azzeccata

Vi racconto il perché.

I nostri amici hanno scoperto un luogo magico, un piccolo castello, Torre dei Calzolari, appartenuto ai duchi Cesarini Sforza e successivamente trasformato in un hotel meraviglioso.

 

 

Entrando, ci accolgono una grande sala con le pareti che si congiungono ad arco e in fondo, un grande e accogliente camino che doveva ben assolvere alla sua funzione.

 

 

Dalle pareti, suggestivi e severi quadri di nobili orgogliosi sorvegliano gli antichi mobili dorati e le credenze piene di stoviglie preziose.

Salendo le scale di vetro, perfettamente in armonia con l’ambiente medievale che ci circonda, si accede a sale suggestive: la sala degli scacchi o quella del biliardo, per esempio, rievocavano presenze passate di dame e cavalieri che sembra quasi di sentir aleggiare intorno come benevoli presenze.

Poi, finalmente, il ristorante, grande, luminoso e impeccabile,con personale gentile e preparato.

 

La simpatia del nostro amico e l’ironia di sua moglie, hanno fatto da cornice perfetta a gnocchetti al Sagrantino e speck e alle fettuccine al tartufo nero con cui abbiamo aperto il pranzo.

 

Un accenno anche ai secondi gustosi ma leggeri come la tagliata adagiata su un letto enorme di rucola, pomodorini freschi e bacche di ginepro o i classici nodini di vitello al limone.

Nel menù numerosi piatti della tradizione classica umbra, dall’agnello allo scottadito a vari arrosti e specialità alla brace.

 

 

Merito ai dolci, tutti freschissimi e di ottima pasticceria: noi golosi abbiamo optato per la panna cotta alla fragola, il tiramisù tutta crema, la zuppa inglese o le cialde con crema chantilly.

Insomma un posto stupendo, atmosfera suggestiva, piatti splendidi e una compagnia piacevole e di lunga data.

Come direbbero quelli della pubblicità: cosa vuoi di più dalla vita?

 

 

 

 

 

 

 

 

 

DOVE:

Torre dei Calzolari,

Loc. Torre dei Calzolari – 06024 – Gubbio (PG)
Tel. 075-9256327

http://www.gubbio.it/it/

 

Lascia un Commento