Home » MILANO » QUI MILANO – QUARTIERI DA SCOPRIRE: PAOLO SARPI E DINTORNI

QUI MILANO – QUARTIERI DA SCOPRIRE: PAOLO SARPI E DINTORNI

Il nostro viaggio alla scoperta dei quartieri continua. In questi giorni, su grande richiesta, siamo andati in zona Paolo Sarpi (con una piccola puntatina shopping in Corso Sempione.)

Paolo Sarpi è solo un piccolo puntino rispetto alle altre Chinatown nel mondo ma è comunque una zona dove si respira una cultura completamente diversa dalla nostra. Il quartiere è caratterizzato da locali etnici che ci fanno assaporare un po’ di Cina in centro a Milano. In alcuni casi la tradizione cinese incontra quella italiana creando un mix perfetto.

In questa zona piena di locali e negozi, sapersi orientare è molto difficile. L’unico modo per riuscire a trovare i luoghi più accattivanti è lasciarsi trasportare. Ecco i nostri consigli:

PER CHI AMA IL CIBO CINESE

Se siete in questa zona non potete non fermarvi alla Ravioleria Sarpi. Dimenticatevi le imitazione degli All You Can Eat, qui troverete i veri ravioli cinesi e dire che sono buoni è davvero dire poco. Gli ingredienti sono italiani e di ottima qualità. La carne è selezionata personalmente dal macellaio di fianco alla Ravioleria. Le cuoche sono tre signore che prima non avevano mai lavorato nella ristorazione alla quali è stato chiesto di cucinare come se fossero a casa… il risultato è sorprendente.

Altri ristoranti che vi consigliamo se avete voglia di sapori d’Oriente: Yuebinlouè (via Sarpi 42) uno dei nostri preferiti, assolutamente poco interessante esteticamente quanto invece dal punto di vista gastronomico. I più temerari troveranno piatti sfidanti (teste d’anatra e orecchie di maiale), ma in generale vi consigliamo i ravioli e altri piatti a base carne serviti con pancakes salati.

Altre alternative? Little Lamb ristorante di specialità mongole in cui a farla da padrone è l’hot pot, pentolone di brodo bollente in cui cuocere carne, verdure, ma anche tofu e pesce.

Se amate la cucina coreana allora provate Gam Bistrot Coreano, perfetto per togliervi la voglia di bibimbap che vengono proposti anche nelle varianti stagionali.

Gam Bistrot Coreano

Fate un salto allo Chateau Dufan per un gelato o un bubble tea e se amate cucinare o amate cimentarvi nella cucina etnica dovete assolutamente passare da Mood Market o da Milan Holiday per procurarsi gli ingredienti. Qui troverete davvero tutto quello che cercate e sicuramente anche molto di più. In questi posti sembra di essere nella dispensa di Cooking Mama, il gioco del Nintendo e del Game Boy che tutti da bambini abbiamo amato.

Imperdibile anche un salto al classico Kathay che, da oltre trent’anni dà ai milanesi la possibilità di trovare tutto quello che cercano quando hanno voglia di sperimentare cucina etnica: frutta e verdura, prodotti di gastronomia e importazione ma anche oggettistica, arredo per la casa, porcellane e servizi di piatti, tazze e bicchieri.

PER CHI VUOLE RIMANERE SUL TRADIZIONALE

Per chi non è un amante del cibo cinese o lo è ma ha voglia di cibo italiano il posto in cui andare è sicuramente Sarpi oTTo. In questo posto potrete mangiare, fare un aperitivo e fermarvi anche a lavorare. Per i pranzi e le cene vi consigliamo i quadrotti farciti. La location è speciale, piena di piante e con un bellissimo spazio all’aperto tutto molto green.

Per l’ora dell’aperitivo in via Paolo Sarpi c’è una vera e propria istituzione: Cantine Isola. Le bottiglie di vino che adornano tutto il locale e l’atmosfera accogliente sono gli elementi che rendono questo posto un posto speciale.

Se siete golosi il consiglio è quello di andare alla Pasticceria Martesana. Questa è una delle più note e antiche pasticcerie di Milano. I loro dolci sono capaci di ingolosire solo guardandoli. Il loro panettone è stato premiato più volte ed è disponibile tutto l’anno.

PER CHI NON È ALLA RICERCA DI CIBO

Spostandosi verso Sempione, Orangorilla è un negozio che sembra davvero una casa tanto è accogliente, arredato con gusto e pieno di angoli dedicati ad attività diverse. Un esempio? Nella grande cucina in fondo ogni tanto si tengono delle lezioni di cucina. Da Orangorilla anche lo shopping è irrinunciabile, non si può uscire senza aver comprato almeno un piccolo tesoro come orecchini, t-shirt e borse, ci sono tante proposte molto carine anche per i bambini.

Se siete alla ricerca dell’outfit perfetto per questa estate, Little Sartoria è il posto perfetto per voi. Qui potete scegliere tra abiti semplici ma di classe, fatti con tessuti leggerissimi e di ottima qualità e tra accessori più particolari che donano una grande personalità al vostro abbigliamento, come i bloomers ricamati della foto.

Little Sartoria

Una qualità che ci colpisce di Little Sartoria? La loro attenzione al riuso dei materiali e all’eco-sostenibilità.

Se state cercando altri consigli sui quartieri di Milano, non perdetevi la nostra guida alla scoperta di NoLo e quello alla scoperta di Corso Lodi/Brenta/Corvetto

Se vi è venuta voglia di cibo orientale non perdetevi la nostra esperienza gastronomica (e non solo) a Singapore!

Matilde
Matilde

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *