VENERDÌ = CURIOSITA' | Pepite per Tutti
Pepite per Tutti - Lifestyle WebMagazine

Siamo a fine mese… e col finire del mese, negli uffici si materializzano degli oggetti improbabili che, qui a Milano, vengono definiti ‘schiscette‘ ma che, comunemente, vengono altresì catalogati come ‘porta-pranzo‘.

Vale a dire: finiscono i ticket per la mensa = ho pochi soldi = mi porto il pranzo da casa.

Ed ecco un fiorire di paste al forno riscaldate che, saranno anche buonissime il giorno dopo, però fanno un tantino famiglia anni 50 sulla spiaggia a Ferragosto, no?

Allora, per non perdere il vostro lato glamouros anche quando decidete di portare in ufficio il panino  con la frittata fatta da mammà della sera prima, vi suggeriamo questo porta pranzetti qui:

 

 

O se vi piace fare un po’ i ‘truculenti’ e vi ringalluzzite quando le colleghe signorine vi dicono: ‘Oddio che impressione‘, provate con questo:

 

L’effetto macabro Hannibal the Cannibal è assicurato…e magari spaventa anche quel collega noioso che vi scrocca sempre il caffè alle macchinette 😉

 

 

 

 

 

 

Visto che siamo in tema pranzo…pensiamo alla cena.

No, non sono rincitrullita completamente, ma dopo aver pensato al portapranzo delle 12, dedichiamoci alla cena delle 20 e a rallegrare la nostra cotoletta Aia (la Viennese è proprio buona, ma questa è pubblicità per cui, facciamo finta di niente) servendola su uno dei deliziosi piatti di Judith Levant che, grazie ad ispirazioni vagamente parigine, riesce a rendere la ceramica bianca, civettuola e allegra.

 

 

Ora dedichiamoci ad un momento della giornata che si tende a perdere dopo la terza media: la merenda!

Io faccio ancora la merenda, senza merenda il pomeriggio non ha senso, non finisce mai, non trovate?

Allora, se siete salutisti (come me) vi accontenterete di uno yogurt (ma col miele) o una mela, o un biscottino con il tè. Se invece però avete, giustamente, le tasche piene di stare a dieta e dovete trovare un motivo per svoltare la giornata, trovate il tempo per preparare (o commissionare alla vostra migliore amica) una bella torta.

E bandite, per favore, tutti gli stampi a forma di fiore, cuore, amore: esiste qualcosa di più originale e stuzzicante! Questo per esempio:

 

 

Siete più orientati a far preparare alla vostra cara amica dei dolcetti più piccoli stile muffin e/o cupcakes? Eh che ci vuole? Aiutatela a renderle belle, oltre che buone, regalandole il kit perfetto per presentare le piccole delizie appena sfornate:

 

 

E gli ingredienti per realizzare la ricetta? Scriveteli qui prima di andare a fare la spesa.

 

 

Ed infine, già che ci siamo, vi diamo anche una bella ricettina tratta direttamente dal blog Sorelle in Pentola: Mini cake ricotta e banana.

Buon appetito a tutti e buon weekend a tutti! 🙂

 

DOVE:

http://judithleviant.fr/

http://www.perpetualkid.com/search.aspx?find=lunch+box

http://www.cookit.fr/miam—le-moule-a-croquer,prod23,58.html

http://www.thinkgeek.com/brain/whereisit.cgi?t=lunch+box&x=0&y=0

http://www.etsy.com/shop/HeyYoYo

 

 

Nessuna risposta

Lascia un Commento