Pepite per Tutti - Lifestyle WebMagazine

L’estate è ormai alle porte e il caldo milanese impone abbigliamenti succinti e gambe all’aria……..ma come fare se l’abbronzatura non è mai dalla nostra parte?!?
Ormai le proviamo tutte….chi si spalma di autoabbronzanti con risultati poco edificanti (vero Eleonora?!), chi si passa pomeriggi interi alle lampados e chi, più saggiamente, si ingozza di integratori al carotene. Io, essendo contraria a tutte le attività sopra descritte, ma avendo una carnagione bianca come il latte e poco incline all’abbronzatura, ho deciso di aiutare la mia pigra melanina coi dolci!
Sai mai che gli zuccheri le diano un po’ di energia… 🙂

E così ho deciso di prepararmi una serie di muffin alle carote e mandorle (abbinamento squisito!) per le mie colazioni……chissà se quest’anno tornerò con la pelle ambrata dal mare!

Se anche voi volete seguirmi nel mio esperimento (a settembre faremo la classifica delle abbronzature!), iniziate a prepararvi i vostri magici muffin ADESSO!

Ingredienti: (con queste dosi ne vengono circa 20)

200 gr carote tritate finemente (non comperate quelle già tritate nei sacchetti perchè non sanno di niente e sono tagliate troppo grosse….quindi rimboccatevi le mani e grattugiate miei cari! ;))

70 gr mandorle pelate + 50 gr fecola + 180 gr farina setacciata

 

1 bustina di lievito +200 gr zucchero semolato

1 uovo + 1 tuorlo

130 ml olio di semi + 1 stecca di vaniglia (o un cucchiaino di estratto se lo avete) +zucchero di canna per il topping.

Procedimento:

Ricordatevi sempre le regole d’oro dei muffin:

Mescolate in 2 ciotole separate gli ingredienti secchi e quelli liquidi. Quando li amalgamate, mescolate pochissimo! Altrimenti verranno gommosi 😉

Per prima cosa, tritate le mandorle nel mixer mescolate con la fecola altrimenti rilasceranno il loro olio; in una ciotola, mescolate le uova con lo zucchero (ok piccolo strappo alla regola ma questi vanno così;)) fino a farle diventare un po’ spumose e chiare, aggiungete a questo punto le carote la vaniglia e l’olio e mescolate con delicatezza.

Nell’altra ciotola unite la farina al composto mandorle-fecola e al lievito.

Adesso potete mescolare tutto insieme.

Versate il composto negli stampi-o pirottini di carta- fino a 3/4, spolverate ogni muffin con abbondante zucchero di canna e infornate a 180 gradi per 20-25 minuti.

Quando si saranno raffreddati potete toglierli dalli stampini e gustarli.

Baci! C.

ndr. seguite tutte le dolcissime creazioni di Chiara (ma anche quelle salate) qui: https://www.facebook.com/chiara.takeyourcake

e chiedete a Chiara di aiutarvi a preparare un buffet completo per le vostre cene e i vostri parties mandandole una mail qui: chiara.takeyourcake@gmail.com

 

Ilaria

Ilaria, segno zodiacale Leone, classe 1980, cresciuta in Umbria a suon di Mila e Shiro e Soldini del Mulino Bianco, si fa adottare da Milano e dai tramonti dei Navigli, di cui si innamora durante un tormentato master in Bocconi.
Ama Andrea, Domitilla e Susina, ma anche la pasta frolla, il rossetto rosso, lo yogurt greco, la bossanova, i fiori di zucca fritti, l’Islanda e il Giappone. Le piace mettere insieme le persone e i progetti, è tenace e non molla mai.

Motto: We shall never surrender (cit. Winston Churchill).

Lascia un Commento