Pepite per Tutti - Lifestyle WebMagazine

Quando l’anno inizia arriva anche il momento di programmare i viaggi per i mesi che verranno: dai weekend che servono per staccare e arrivare un po’ più rilassati all’inizio di una nuova settimana, a quelli seri, quelli a cui decidiamo di dedicare le ferie estive, i ponti un po’ più lunghi e anche il break degli appuntamenti natalizi.

Tra le mete più amate sicuramente la Thailandia gioca un ruolo non da poco: amatissima e sceltissima praticamente in tutte le stagioni, è sicuramente una delle terre in cui quasi tutti siamo stati.

Se al prossimo viaggio manca ancora un po’ e la Thailandia ahimè non rientra nelle vostre possibilità per motivi di tempo, di viaggio etc..etc.. vi viene in soccorso la cucina thai, saporita e super gustosa come uno dei suoi piatti più conosciuti: il pad thai.

Pad Thai

Ma per mangiarlo, non è necessario prendere un aereo o uscire a cena fuori, potete anche prepararvelo a casa, usando la nostra ricetta, qui:

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

400 gr di tagliatelle di riso

80 gr mais in scatola

50 gr di arachidi

2 petti di pollo (circa 250 gr)

un peperone rosso e uno verde

200 gr gamberi già puliti

20 gr salsa di soia

40 gr succo di tamarindo

coriandolo qb

1 spicchio d’aglio

sale qb

Olio Extravergine di Oliva Sinfonia Zucchi

Pad Thai

COME SI FA (preparazione 10 minuti/cottura 20 minuti)

Coprite le tagliatelle di riso con acqua tiepida e lasciatele in ammollo fino a quando non sarà il momento di aggiungerle in cottura. Intanto lavate e asciugate il coriandolo, poi tritatelo finemente (Se non lo trovate fresco, va bene anche quello in polvere).

Scaldate il wok o una padella inaderente ampia con 30 g di olio Sinfonia Zucchi, poi aggiungete le arachidi e fatele tostare per pochi minuti, mescolando spesso per non farle bruciare, quindi mettetele in una ciotola e tenetele da parte.

Eliminate l’olio già utilizzato e versate gli altri 30 g di olio, poi grattugiate lo spicchio d’aglio e fatelo soffriggere a fiamma media per un paio di minuti, aggiungete quindi succo di tamarindo e salsa di soia, quindi un bicchiere d’acqua e il coriandolo.

A questo punto, spostate con delicatezza le tagliatelle di riso da un lato del wok e aggiungete separatamente nel lato libero il petto di pollo e i peperoni a cubetti precedentemente sbollentati in poca acqua salata per 5 minuti e fate saltare. Unite i gamberi e bagnate con salsa di soia.

Trascorsi 10 minuti mescolate il tutto e spegnete il fuoco, facendo riposare 2 minuti coperto.

Servite, se volete, con fettine di lime e un giro di Olio Extravergine di Oliva Sinfonia a crudo.

Ilaria

Ilaria, Leone classe 1980, cresciuta in Umbria a suon di Mila e Shiro e Soldini del Mulino Bianco, si fa adottare da Milano e dai tramonti dei Navigli, di cui si innamora dopo un tormentato master in Bocconi. Lavora come account e sogna una cabina armadio dove poter coccolare le proprie numerosissime borse.
Ama i dolci, gli smalti colorati, lo yogurt greco, la bossanova e curiosare alla scoperta di posti sempre nuovi per stupire gli amici. Da questa passione nasce l’idea di Pepite per Tutti, vero e proprio diario di cose belle e momenti piacevoli da raccontare e condividere… con voi!

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata