Home » QUI FOOD – BIRCHERMUESLI A COLAZIONE

QUI FOOD – BIRCHERMUESLI A COLAZIONE

Questa estate l’abbiamo passata per lo più in Austria e le colazioni sono state spesso a base di dolci meravigliosi e caffè viennesi… ma non per me.

Alle prese con un momento in cui la dieta prevede un taglio drastico agli zuccheri complessi, mi vedevo già armata di gallette di mais portate da casa e sguardo tristissimo d’invidia nei confronti degli altri.

E invece no.

Perchè in Austria ho scoperto il bircher muesli, una preparazione che a ben pensarci riunisce tutti gli ingredienti che amo per la colazione e che mai avevo combinato insieme in questo modo: frutta, latte o yogurt, avena e a piacimento frutta secca o miele o addirittura, il cioccolato.

Eureka!

Rifarlo a casa è facile e vuol dire coccolarsi e concedersi un momento di benessere da godersi nel letto al mattino, magari preparandolo in anticipo

 

Bircher Muesli

INGREDIENTI PER QUATTRO PERSONE (tempo di preparazione 10 minuti)

  • 200 g di Alpro Natural alla Mandorla
  • 150 g di avena in fiocchi
  • 100 gr di muesli ananas e zenzero
  • 100 g succo di mela
  • 1 mela
  • mandorle
  • frutta secca a piacimento
  • semi di chia facoltativi
  • succo di limone

Bircher Muesli

COME SI PREPARA

  1. Versate il succo di mela sui fiocchi di avena, per un gusto più dolce versate anche un cucchiaio di miele millefiori e fateli ammorbidire un po’.
  2. Aggiungete poi l’alternativa allo yogurt alla mandorla e la mela sbucciata e grattuggiata precedentemente bagnata nel limone (per non farla scurire).
  3. Mescolate e fate riposare 5 minuti.
  4. Aggiungete quindi la frutta secca, il muesli allo zenzero e ananas e i semi di chia.
  5. E coccolatevi a colazione!

Suggerimenti: le varianti sono tantissime! Potete aggiungere altra frutta di stagione come kiwi, pere e arance, ma anche gocce di cioccolato fondente, cocco in scaglie, mandorle caramellate…. e rendere la vostra colazione un pasto più o meno sostanzioso a seconda delle esigenze e del gusto.

Ilaria
Ilaria

Ilaria, segno zodiacale Leone, classe 1980, cresciuta in Umbria a suon di Mila e Shiro e Soldini del Mulino Bianco, si fa adottare da Milano e dai tramonti dei Navigli, di cui si innamora durante un tormentato master in Bocconi.
Ama Andrea, Domitilla e Susina, ma anche la pasta frolla, il rossetto rosso, lo yogurt greco, la bossanova, i fiori di zucca fritti, l’Islanda e il Giappone. Le piace mettere insieme le persone e i progetti, è tenace e non molla mai.

Motto: We shall never surrender (cit. Winston Churchill).

Find me on: Web | Instagram | Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *