Pepite per Tutti - Lifestyle WebMagazine

Quando ero bambina, era in assoluto la mia torta preferita: la pastafrolla fragrante, la crema profumata e la freschezza delle frutta.

La crostata di frutta è in assoluto uno di quei dolci che profumano d’estate ma che, a seconda della frutta scelta, funzionano perfettamente anche in inverno; qui Valentina e Salvatore l’hanno fatta diventare verde in onore al colore pantone del 2017 e in omaggio al virtuosissimo kiwi e ai mirtilli, un jolly per tutte le stagioni.

Buona a merenda, a colazione, ma anche come coccola dopo cena. Insomma, perfetta sempre.

 

Ingredienti

per la base:

1 etto di farina

1 etto di burro

1 etto di zucchero

3 uova intere

1 pizzico di lievito

per la crema

2 cucchiai di farina

4 tuorli di uovo

1/2 litro di latte

4 cucchiai di zucchero

gelatina per dolci

kiwi q.b

mirtilli q.b

Procedimento – per la base

In una ciotola unite il burro lo zucchero e le uova,rimescolate fino ad ottenere un composto omogeneo,unite la farina e il lievito e amalgamate il tutto.

versate il composto in una teglia rivestita di carta forno.

infornate per 40 minuti a 180°

a fine cottura lasciatela raffreddare sulla gratella.

Procedimento – per la crema

in un pentolino versate il latte,unite le uova, la farina e lo zucchero, mescolando con una frusta cuocete a fiamma bassa fino a bollore.Versate la crema sulla torta e lascia tela intiepidire.

per la decorazione di frutta

pelate i kiwi e tagliateli a fettine non troppo sottili,con lo stampo a forma di cuore incidete i cuoricini

Composizione

Quando la crema si sarà raffreddata, iniziate a decorare la torta, prendete i cuori di kiwi e disponeteli in senso circolare, infine al centro posizionate i mirtilli 3 mirtilli.

Preparate seguendo le istruzioni la gelatina, una volta pronta versa tela sulla composizione di kiwi e mirtilli.

Fate riposare la torta per almeno 1 ora in frigorifero in modo che si compatti.

 

Valentina e Salvatore
Lei bolognese con la s pronunciata, lui siciliano con una famiglia numerosa, lei ama cucinare dolci, lui crea primi piatti e secondi piatti anche con il frigorifero quasi vuoto, amano viaggiare, amano la natura e i suoi mille colori, amano la musica e le lunghe passeggiate insieme per le vie del centro, amano follemente i loro nipoti, appassionati di cucina quando cenano fuori sembrano due critici gastronomici, sperimentano e non esitano a sporcarsi le mani con impasti di ogni genere.

1 risposta

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata