Pepite per Tutti - Lifestyle WebMagazine

Malta. Agosto del lontano 2000.

Avevo 20 anni (eh sì, mi avete sgamata, ne ho 32 suonatissimi) e rientravo nella guest house dove ho abitato per due settimane, dopo una serata molto girlish con alcune ragazze conosciute sull’isola e una mia cara amica.

Scena: viale illuminato, spartiacqua tra villette a schiera, io con vestitino bianco svolazzante, tacchi in mano, scalza e con borsettina dondolante nell’altra.

Incrociamo due ragazzini maltesi, pure bruttarelli e sicuramente molto più giovani di noi, li oltrepassiamo. Uno ci pensa un attimo, torna indietro e mi tocca il sedere.

Come scusa? Mi stai toccando il sedere? Tu, brutto ragno?

Prima reazione, prenderlo a borsettate. Seconda reazione, prenderlo a borsettate in testa. E mai, vi giuro mai, come allora la mia pochette ricamata mi è stata di conforto.

Ecco quindi svelato il segreto dell’utilità delle borsette da donna, quelle che vezzosamente portiamo a mano. Saranno anche scomode, ma sono pratiche per prendere a colpi in testa avventati ammiratori dalla mano un po’, ehm, come dire, greve. Capito uomini?

Bellissime e assolutamente adatte le borsette di Mademoiselle Bagatelles: colorate, sfiziose e adatte ad ogni occasione, dal matrimonio della cugina snob ad una cenetta in cui vogliamo essere eleganti, ma chiccose.

L’idea di queste deliziose borsette nasce dal bisogno molto pratico di Rym, una designer cresciuta tra Parigi e la Tunisia, che non riuscendo a trovare una pochette adatta alla mise scelta per partecipare ad un matrimonio, nel 2009 decide di crearne una propria.

E da allora non si è più fermata: dopo un dilpoma al Duperre College of Art di  Parigi, Rym completa i suoi studi in sartoria alla Central St Martins, collaborando come free lance con diversi designer durante le fashion weeks londinesi.

Senso del colore, grande attenzione ai materiali e ai particolari (l’interno è personalizzabilissimo), le Mademoiselle Bagatelles mixano con equilibrio e allegria fashion trends e vintage, per un risultato assolutamente originale, facile da portare e di diverse misure (mini, medium, large)

Voi cosa ne pensate? Tutti questi colori non vi fanno venire voglia di primavera? 🙂

 

foto (9)

foto (11)
foto (5)
foto (2)

 

foto (6)

 

foto (4)

 

foto (10)

 

 

 

 

DOVE:

Mademoiselle Bagatelles

http://mademoisellebagatelles.com/

Facebook page

 

Ilaria

Ilaria, segno zodiacale Leone, classe 1980, cresciuta in Umbria a suon di Mila e Shiro e Soldini del Mulino Bianco, si fa adottare da Milano e dai tramonti dei Navigli, di cui si innamora durante un tormentato master in Bocconi.
Ama Andrea, Domitilla e Susina, ma anche la pasta frolla, il rossetto rosso, lo yogurt greco, la bossanova, i fiori di zucca fritti, l’Islanda e il Giappone. Le piace mettere insieme le persone e i progetti, è tenace e non molla mai.

Motto: We shall never surrender (cit. Winston Churchill).

Nessuna risposta

Lascia un Commento