Home » QUI LIBRI – I BACI DI ZA

QUI LIBRI – I BACI DI ZA

A tutti quelli che dichiarano di non fare o volere regali per San Valentino: cambiate idea per favore.

E non perchè vogliamo incentivare le polemiche sul consumismo, ma solo perchè, anche se sappiamo che non sia necessario, avere un giorno che ci obbliga a ricordarci di fare un gesto in più nei confronti di chi ci sopporta/supporta è sempre utile.

Ok, ok, non dovete per forza optare per dichiarazioni d’amore con anello e serenata, basta qualcosa che vi aiuti a dire ‘Ti penso, ti amo, ti ringrazio, ti voglio bene, mi fai ridere, sto bene con te, ho tanti progetti con te, resta con me, resto con te. Sempre’.

E se siete poco bravi a scrivere o a parlare, lasciate che lo faccia qualcuno al posto vostro e che questo qualcuno non sia necessariamente la cartina dei cioccolatini chè tanto poi finisce che la buttano via tutti.

Alan Zeni è l’artista che vi viene in soccorso: i suoi celebri Baci di Za, le illustrazioni dedicate all’amore (e non solo) in tutte le sue forme, sono diventate un libro, anzi tre: IL MIO PRIMO LIBRI, appunto.

I baci di Za

150 Baci per amare, dedicare, ridere e ovviamente, per baciare.

Copertina rossa, pagine bianche e nere; Pomeriggio, Tempesta e Freccia i titoli, ogni libro è reso unico da un particolare perchè ogni bacio di per sè è unico e particolare.

I baci di Za

Illustrazioni e mini poesie/aforismi che parlano delle mille forme dell’amore e delle sue sfumature, senza retorica, con semplicità e ironia.

I baci di Za

E poi un libro, anzi tre, dedicato (tra le altre cose) anche alle polpette, non può che meritare di essere regalato, no?

Trovate i baci di Za e tutti i lavori e le info su Alan, qui: www.giovedi25.com

Ilaria
Ilaria

Ilaria, segno zodiacale Leone, classe 1980, cresciuta in Umbria a suon di Mila e Shiro e Soldini del Mulino Bianco, si fa adottare da Milano e dai tramonti dei Navigli, di cui si innamora durante un tormentato master in Bocconi.
Ama Andrea, Domitilla e Susina, ma anche la pasta frolla, il rossetto rosso, lo yogurt greco, la bossanova, i fiori di zucca fritti, l’Islanda e il Giappone. Le piace mettere insieme le persone e i progetti, è tenace e non molla mai.

Motto: We shall never surrender (cit. Winston Churchill).

Find me on: Web | Instagram | Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *