Pepite per Tutti - Lifestyle WebMagazine

Vittorio Veneto a Roma è la via resa celebre dai divi e dai paparazzi che la affollavano negli anni ’60, donandole un’allure di benessere e divismo che resterà per sempre alle cronache negli scatti in bianco e nero delle celebrità in pelliccia e decapottabile, simbolo di sogni e benessere per un paese che stava vivendo il boom economico e che iniziava a poter godere dei frutti del proprio lavoro.

 

I fasti di un tempo ora non ci sono più, nè a Roma, nè a Milano, dove Viale Vittorio Veneto è noto soprattutto per essere la via che ospita il Frank, celebre locale per chi ha voglia di giocare a fare il famoso tra un Negroni e un’oliva ascolana, tra minigonne troppo corte e bocche un po’ troppo carnose.

Pochi passi più in là del Frank però, una piccolissima pepita fatta di accessori ricercati e t-shirt radical chic riesce ad attirare l’attenzione più di tanti ‘sbagliati’.

 

 

E’ La Factory, delizioso piccolo negozio dove Barbara coccola i Clienti alla ricerca di un paio di orecchini sfiziosi come quelli a forma di baccello o che amano, come noi di Pepite, le creazioni sbarazzine e colorate di LunaMilano e del suo Mondo fatto di tulle e dolci in miniatura.

 

Da segnalare le tshirt La Factory, originali, disegnate a mano da Barbara stessa e poi realizzate a Cremona: farfalle e Audrey Hepburn si confondono su modelli morbidi, perfetti per essere indossati con un paio di leggings neri e ballerine bon ton.

 

Bellissime anche le t-shirt Life is a Circus, dove ogni celebrità, da Angelina Jolie a Kate Moss indossa democraticamente un naso rosso da clown.

In questo periodo gli accessori Lunami che richiamano il goloso sapore degli omini di pan di zenzero o dei paffuti Babbo Natale celebrano l’atmosfera natalizia accanto a magliette che promettono un romantico Natale a Parigi.

E in fin dei conti la dolce vita è anche questa, quella di poter scegliere uno stile divertente e ironico, mai banale e scontato alla larga dagli aperitivi noiosi e modaioli a pochi passi da qui, quelli in cui perfino le borse griffate sgomitano tra la folla per far vedere quanto sono belle e soprattutto, costose.

 

 

 

DOVE:

La Factory,

Viale Vittorio Veneto 20, Milano

lafactorymilano@gmail.com

http://lafactorymilano.wordpress.com

Ilaria

Ilaria, segno zodiacale Leone, classe 1980, cresciuta in Umbria a suon di Mila e Shiro e Soldini del Mulino Bianco, si fa adottare da Milano e dai tramonti dei Navigli, di cui si innamora durante un tormentato master in Bocconi.
Ama Andrea, Domitilla e Susina, ma anche la pasta frolla, il rossetto rosso, lo yogurt greco, la bossanova, i fiori di zucca fritti, l’Islanda e il Giappone. Le piace mettere insieme le persone e i progetti, è tenace e non molla mai.

Motto: We shall never surrender (cit. Winston Churchill).

Nessuna risposta

  1. Costanza

    La Factory e' diventato uno dei mei posti HOT per lo shopping sfrenato, dove Barbara e Andrea mi fanno sempre sentire a casa!Non manco mai di fare almeno due puntate al mese per acquistare qualche nuova chicca!Negozio delizioso da non perdere nella caotica Milano!Merita un bel 10!

    Rispondi

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata