LE CANOTTIERE | Pepite per Tutti
Pepite per Tutti - Lifestyle WebMagazine

le_canottiere1Questa ē una storia che parla di destino, di coincidenze non casuali, di amicizia e voglia di non perdersi mai d’animo, di coraggio e ottimismo.
Voglia di reinventarsi in tempo di crisi, sembra quasi il titolo di un libro la storia di Valentina e Barbara, colleghe prima, amiche ora, che insieme hanno deciso di rispondere con entusiasmo e coraggio ad un momento che sembra volerci convincere a smettere di credere nei sogni.

Costumista come Valentina, Barbara programmava da tempo di aprire un negozio vintage; chiacchierando insieme, fanno progetti, scambiano idee e si rendono conto che il loro ‘piano’ può state in piedi sulle sue gambe ed iniziare a camminare davvero.
Puntano uno spazio vicino al circolo Canottieri, sul Naviglio Grande, ma a poche ore dalla firma del contratto, lo perdono.

Ma io l’ho sempre detto che i navigli sono un po’ magici e lo stesso cortile che ospita Madame Gioia Home diventa il luogo perfetto per far nascere la nuova avventura de Le Canottiere.

 

le_canottiere5

 

le_canottiere2

Un angolino che profuma di buono, di casa, con le poltrone piccole in velluto e un sofá accogliente pronto per le chiacchiere, disseminato di bikini dai colori sgargianti.

Una lampada da terra, un cartello che avverte gli avventori che tutto qui è in vendita, anche i mobili così come le tante proposte dei giovani designer che Le Canottiere ospitano.
Dagli anelli che sembrano dei piccoli gomitoli di Camilla Moroni, alle bamboline di Lamiame, vestite con abiti che seguono i modelli e i tessuti delle sfilate e per cui ho preso una cotta sfacciata 🙂
Valentina ci racconta che la parte dedicata alla ricerca è la più divertente e stimolante: contatti, amici di amici, Le Canottiere ospitano e rinnovano artisti che, per mancanza di tempo, denaro o chance, non hanno un proprio spazio personale in cui esporre e vendere.
Ecco allora il delizioso angolo dedicato a Serena Maria Savi (SMS) che, lavorando per moduli, crea gioielli componibili deliziosi. Menzione speciale per i bellissimi anelli ‘chip and chic’.
Da non dimenticare Tiis, gruppo di scenografe che crea spille originalissime.

Le Canottiere sostengono idee valide per bellezza, impegno e motivazione, sono contro la moda dell’usa e getta, lavorano ogni giorno per dar vita ad un luogo speciale dove le persone si sentano accolte (non a caso all’entrata troverete una ciotola d’acqua per gli amici pelosi e un cartello che avverte che qui le mamme possono allattare i propri bimbi).

le_canottiere6Le persone tornano, si raccontano,  scoprono le novitá, sognano insieme a Valentina e Barbara che ci insegnano come in un momento incerto come questo, la cosa più importante è fare quello che si ama, senza perdersi d’animo, credendoci fino in fondo.
Sará un caso se le abbiamo conosciute grazie a Reves, il quaderno dei sogni? 😉

le_canottiere3

Ps. Perchè Le Canottiere? Per 3 motivi che non fanno un plissè: canottiera è sinonimo di vacanze in estate, ma anche di caldo e conforto in inverno. E poi le ragazze volevano rendere onore al circolo dei Canottieri, che doveva essere il loro ‘vicino di casa’ iniziale.

Tutte ragioni che calzano perfettamente, non trovate? 😉

le_canottiere8

le_canottiere7

 

 

DOVE:

Le Canottiere

Alzaia Naviglio Grande 4

tel.02 8706 9419

lecanottiereamilano@gmail.com

Facebook page

 

Lascia un Commento