Pepite per Tutti - Lifestyle WebMagazine

Siamo a inizio Maggio e sono finiti da poco tutti i ponti e le festività che si sono susseguite facendoci perdere la bussola e nell’arco di più o meno due settimane, il tempo ha avuto questo cambio radicale alla Britney Spears che si rasa la capoccia con la macchinetta.

Mi verrebbe da citare una frase di circostanza che recita che non ci sono più le mezze stagioni e probabilmente è proprio così. Dimentichiamoci delle famose domeniche spese a fare il cambio di stagione a ridosso della primavera archiviando cappotti e tirando fuori giacche di pelle e spolverini per poi seguirne delle altre verso fine Maggio in cui si mettono da parte le scarpe più pesanti e, fiere della nostra pedicure semipermanente, allestiamo le scarpiere con sandali e ballerine che un reparto della Rinascente in confronto è il mercato di Porta Portese.

Insomma, non per parlare con frasi fatte, ma è proprio vero che gli spazi temporali fra le stagioni si sono notevolmente ridotti e quest’anno ne è la dimostrazione evidente. Sono passata dal cappotto alle maniche corte, senza passare per bomberini o giacche di pelle da godermi come si deve. Ci rendiamo conto? Io sono piena di giacche di pelle di mille colori e grandezze, e sono tutte nell’armadio perchè fuori fanno già 28 gradi….oppure piove a dirotto nemmeno fossimo a Novembre.

Cioè, boh.
Tutto questo accelerarsi dei tempi mi ha destabilizzato e non mi ha dato modo di prepararmi come si deve a quella meravigliosa stagione di mezzo da me rinominata “che-bello-posso-finalmente-uscire-senza-collant-e-maglioni” e mi sono persa per strada tutti i must-have proposti per questa Spring Summer 2018.

Rimane il fatto poi che Spring “Dove sei finita?” eh, ma qualcosa lo possiamo ancora tirare fuori.
Dunque, dove dobbiamo andare il primo sabato disponibile e cosa dobbiamo assolutamente comprare?

Un pezzo essenziale che ci portiamo avanti già dall’autunno è la T-shirt.

Abbinate con la qualunque, di qualsiasi colore, slim fit o oversize, con stampe e loghi o tinta unita. Non importa quante e come, l’importante è fare una bella scorta di magliette a maniche corte, comode e utili per non morire di caldo. Se volete rimanere però in linea con le tendenze di quest’anno, compratevene qualcuna marchiata Levi’s o con qualche stampa divertente, ancor meglio se bianca con scritta rossa. (anche perchè il nero d’estate è una congiura, come si può?)

Dove trovarle? Ovunque. Io consiglio Bershka che ha una vasta gamma di prodotti tra cui scegliere o Urban Outfitters per le più sporty-griffate.

Da non sottovalutare poi gli accessori, da testa a piedi, quest’anno ancora più rilevanti. In primo piano senza ombra di dubbio gli occhiali da sole, che hanno assunto un ruolo primario per completare un look. Io ritengo che siano fondamentali tutto l’anno perchè rischio di rimanere orba se uno spiraglio di sole mi prende gli occhi, ma adesso ci possiamo sbizzarrire con mille forme e colori.

Il più gettonato è il cat-eye -soprattutto grazie alle sorelle Hadid (sempre loro, peggio del prezzemolo) che ne sono diventate le maggiori influencers- con montatura spessa, sottile, colorata o meno. Seguono poi le lenti tonde, dalle più piccole alle più grandi, alle montature ovali anni 80. Parola d’ordine, varietà!

And last but not least, arriviamo a un pezzo a cui una donna non può proprio rinunciare a prescindere dai trend e da altre mille circostanze…*rullo di tamburi* e borsa sia!
In prossimità della bella stagione possiamo permetterci di sfoggiare qualcosa di dimensioni più consone rispetto alle sacche immense che ci portiamo in giro con il freddo e che solitamente contengono di tutto, e possiamo spaziare con tonalità e materiali più variegati.

Bauletti, tracolline, shoppers e zainetti in cotone, pelle, paillettes, perline, paglia e applicazioni sono i must di questa stagione.
Zara ne ha per tutti i gusti e a prezzi super accessibili, per cui affrettatevi!

 

 

Francesca

Francesca, 27 anni, romana ma siciliana di origini e nel sangue.
Fashion designer, shopping, instagram and tattoo addicted. Blogger da un anno, amo la moda da una vita ma come scrivo sempre #fashionbloggerancheno.
Sono quello che sono, testarda, lunatica, solare, insopportabile e anche bipolare ma datemi una casa con veranda vista mare, l’estate 12 mesi l’anno, un vestito di Alexander MQueen, Nutella a colazione e pizza a cena e sorriderò 365 giorni l’anno.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata