COOKIELAND

Ora so come doveva sentirsi Gulliver. Immaginate voi, al posto suo, se vi arrivasse un branco di Lillipuziani di prima mattina per portarvi la colazione: loro, gentili, si presentano con un bel vassoio pieno z... Continua...