Pepite per Tutti - Lifestyle WebMagazine

Li avevamo al polso quando leggevamo Cioè e imparavamo a baciare (o almeno ci stavamo provando) e li abbiamo ancora al polso oggi che stiamo imparando a cambiare pannolini (e anche in questo caso, ci stiamo ancora provando).

Parliamo, ça va sans dire, di Swatch, il brand iconico e camaleontico da amare, collezionare e abbinare con il proprio outfit, con l’umore, il meteo e le stagioni, ma anche con le tendenze del momento, con il paese in cui viviamo, quello che mangiamo e chi più ne ha, più ne collezioni.

Non ci stupisce che il brand sia direttamente collegato all’arte, basta dare un’occhiata alle collezioni del passato e a quelle attuali per capirne l’importanza del legame; proprio per questo a Milano, dal 5 al 13 Aprile, nello storico flagship di via Montenapoleone, si terrà la retrospettiva SWATCH: TIME TO ART.

Swatch

Per l’occasione, oltre al modello disegnato da Ugo Nespolo per celebrare i 35 anni del brand, sarà possibile acquistare anche altri modelli celebri realizzati da altrettanto celebri artisti (Paola Navone, Alessandro Mendini, Jain) e un set Swatch X You dedicato a Milano, ovviamente.

Siccome l’arte è anche divertimento, durante l’evento ci saranno due teche interattive con cui sarà possibile giocare con l’arte: la prima, Space and Time di Stefano Ogliari Badessi, accoglierà tempo, arte e persone in un universo surreale e parallelo.

swatch

La seconda invece ospiterà lo studio fotografico di Xepo W.S. dove sarà possibile farsi scattare un ritratto e far parte del progetto FACES OF MILAN.

E quando passate di lì, non perdetevi nemmeno l’esposizione di 24 Maxi Swatch personalizzati da giovani artisti dello Ied, nel cortile della Montenapoleone Vip Lounge (accanto al civico 25 del flagship store).

swatch

swatch

Nello stesso cortile, dal 5 al 13, se anche voi vi sentite un po’ artisti, potrete personalizzare un maxi Swatch bianco che, come una tela, potrete decorare come volete.

Insomma, indossate la vostra collezione di Swatch e andate, it’s TIME TO ART!

 

Ilaria

Ilaria, Leone classe 1980, cresciuta in Umbria a suon di Mila e Shiro e Soldini del Mulino Bianco, si fa adottare da Milano e dai tramonti dei Navigli, di cui si innamora dopo un tormentato master in Bocconi. Lavora come account e sogna una cabina armadio dove poter coccolare le proprie numerosissime borse.
Ama i dolci, gli smalti colorati, lo yogurt greco, la bossanova e curiosare alla scoperta di posti sempre nuovi per stupire gli amici. Da questa passione nasce l’idea di Pepite per Tutti, vero e proprio diario di cose belle e momenti piacevoli da raccontare e condividere… con voi!

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata