QUI NATALE - PERCHÉ AMIAMO IL NATALE #PEPITELOVESXSMAS | Pepite per Tutti
Pepite per Tutti - Lifestyle WebMagazine

Alcuni vorrebbero che saltasse direttamente al 7 gennaio, altri iniziano a preparare l’albero già a Ottobre.
Alcuni impazziscono per trovare i regali giusti e iniziamo già due mesi prima a pensarci, altri invece si riducono al 24 Dicembre poco prima di mettersi a tavola per il cenone.

Parliamo del Natale, ovviamente.

Da oggi e fino al 23 Dicembre, la redazione di Pepite per Tutti indossa il cappello rosso coi pon-pon e suggerisce una serie di collection legate alla magia del Natale: #pepitelovesxmas.

Usate il nostro hashtag per le vostre foto a tema natalizio su Instagram: il 23 Dicembre ne sceglieremo 3 i cui autori saranno invitati alle #pepiteacolazione del 2017.

E voi, perché amate il Natale?
 

IO AMO IL NATALE PERCHÈ…

ILARIA e ANDREA
“La famiglia riunita.”

Il Natale vuol dire riunire la famiglia e gli amici e per una volta all’anno, concederci del tempo insieme senza preoccuparci del tempo, delle calorie, dei piccoli screzi.

La Vigilia di Natale ci piace quasi di più del 25 stesso: la tavola apparecchiata, l’attesa della mezzanotte, i regali fatti di nascosto, le sorprese, il panettone e quella bella sensazione di tornare bambini e essere avvolti dall’amore delle persone importanti.

 

MARGHERITA
“Amo il Natale per la gentilezza”

A Natale siamo tutti più buoni, si usa dirlo perché in fondo è la realtà. Siamo inteneriti dalle storie ricche di buoni sentimenti, rallegrati dalle lucine e dall’aria di festa, più propensi a scambiare saluti e cortesie con il prossimo. E no, non trovo ci sia nulla di male in questo.

Credo fortemente che un sorriso, anche quando incoraggiato dalle circostanze, sia un regalo capace di segnare la giornata di qualcuno.

E, in quanto tale, preziosissimo.

 

ENRICA
“Una rassicurante magia.”

It’s the most wonderful time of the year recita una famosa canzone che descrive al meglio quanto sia unico questo periodo.

Per me lo è perché con se porta ricordi, emozioni e tradizioni del passato e allo stesso tempo racchiude già anche quelle del futuro; perché sono certa che sarà ancora più speciale viverlo quando avrò dei figli. Il Natale è una magica rassicurazione di scatole riaperte con mille decorazioni e di quella porta di casa, che quando riapro la sera anche dopo la giornata più dura, si spalanca su mille lucine che fanno passare tutto. Per una che guarda sempre con timore a tutto ciò che prevede routine o ancora di più la parola definitivo, il Natale è l’unica eccezione.

Amo sapere che ogni anno lui si presenta puntuale con le sue mille ricorrenze e tradizioni e che nessuno può rubarmelo.

 

GLORIA
“Da foodie convinta quale sono vale il panettone vero?”

A parte gli scherzi, ma neanche troppo, sono davvero convinta che nell’attesa del natale ci sia una magia che non ha eguali: il crepitio del fuoco, i maglioni caldi ed avvolgenti.Un bicchiere di vin bruleé. Baci e abbracci che si scambiano con più facilità. Dico spesso che sarebbe bello mettere lo spirito del natale in un barattolo e poterlo tirare fuori mese per mese.Poco per volta.

 

MARTA
“Amo l’atmosfera del Natale, le luci che scaldano la casa, l’abete addobbato, la famiglia che si ritrova”.

Natale per me è sempre stato la famiglia. Ritrovarsi finalmente tutti insieme a festeggiare. Quando eravamo tutti più piccoli Natale era andare a messa di mezzanotte la vigilia e poi ritrovarsi a casa, davanti all’albero, a brindare con spumante e panettone ed aprire i regali tutti insieme. Adesso non riusciamo più ma questo resta il mio ricordo più bello del Natale, noi 5 tutti insieme.

 

SUSI
“Amo il Natale perché si sorride e si è felici in modo diverso ed in casa si respira un’atmosfera unica di gioia e cose buone”

Adoro le lucine ad intermittenza, i profumi e i sapori inconfondibili del Natale. L’atmosfera che si respira, l’attesa e i ricordi di bambina ed il fatto che anche da grandi, in quel giorno possiamo credere a Babbo Natale!

I sorrisi di gioia, l’emozione e lo stupore per le sorprese ed i regali, gli occhi che brillano, i forti abbracci, i baci sotto il vischio.
La casa addobbata a festa, la tavola apparecchiata con cura, la famiglia e gli affetti più cari, la neve che arriva all’improvviso…

 

GIULIA
“Le luci, l’atmosfera che si respira, i dolci che fa mia nonna e il festeggiare insieme.”

Amo il natale per quell’aria così frizzantina e di entusiasmo che si respira, per le luci e la voglia di stare insieme in modo semplice, tra chiacchiere e cibo, tra tombole e pandori. Sono un’ amante del natele, mi piace tutto:dal andare in giro per cercare regali, al fare pacchetti con fiocchi e nastri oro, dall’ideare menù natalizi all’addobbare tutta casa con luci, ghirlande e candele, al camminare per le vie del centro di Roma che sotto natale è fantastica, alla gita natalizia fuori porta con la mia famiglia.

 

FEDERICA
“L’attesa.”

In un mondo dove tutto è fast, io sono un po’ vintage e amo lo slow. Del Natale (o di S. Lucia) mi piace osservare lo scorrere del tempo, vivere l’attesa e tutti i suoi riti: la letterina da scrivere, i pomeriggi in casa fatti di decorazioni, biscotti da sfornare e te caldi da bere, i pacchetti da preparare di nascosto, le lucine da accendere la sera, tutto avvolto da un’atmosfera rilassata e casalinga, calda e accogliente.

 

DARIA
“L’aria che si respira in quel periodo, il profumo di cannella che inonda la casa, la voglia di stare insieme.”

Chi non ama l’atmosfera che si respira nei giorni che precedono il Natale? A parte la frenesia per la corsa ai regali che comporta quindi una lista lunghissima fatta di nomi con accanto scarabocchi vari… adoro il Natale…non ce n’è… adoro le città che piano piano si addobbano, le lucine scintillanti ovunque, la casa che diventa peggio di una pasticceria dove si sfornano dolci in continuazione e tutti gli addobbi che si rispolverano dalla cantina.

Da noi poi è tradizione addobbare l’albero di Natale insieme il giorno dell’Immacolata e credetemi… non sapete che fatica aspettare così a lungo!!!

 

VALENTINA E SALVATORE
“L’atmosfera Natalizia,il calore della famiglia le luci gli addobbi, il profumo di cannella.”

Amiamo il Natale per il suo spirito, per le luci in città, per il ritrovarsi in famiglia (con i parenti più stretti),con i nostri adorati nipotini e piccoli pensieri da scartare tutti insieme. Amiamo il natale perché possiamo dare sfogo alla nostra cretività con pacchettini handmade, con fiocchi nastri, washi tape. Amiamo il Natale per il profumo di biscotti alla cannella, per la cioccolata calda e per gli addobbi delle nostra Lovis Home. Salva purtroppo intensifica il lavoro,lavorando anche di Domenica lo vive con più stress, ma riusciamo comunque a goderci i tre giorni (24/25/26) con la magia che il Natale porta con se… ritornando anche un po’ bambini.

 

FRANCESCA
“Mi hanno sempre detto che sotto Natale cambio, divento un’altra persona..e probabilmente è vero!”

Inizio il countdown un mese prima e gli occhi iniziano a brillarmi quando vedo le città riempirsi di addobbi e lucine, amo il 24 sera -perché da noi terroni si festeggia soprattutto la viglia-, aspettare la mezzanotte per aprire i regali, preparare la tavola per il 25, giocare a tombola, scambiare gli auguri con un lungo abbraccio. Da quando sono fuori casa poi, lo aspetto con ancora più ansia e oltre ad essere il periodo più bello dell’anno, diventa magico viverlo con la famiglia che ti manca da morire ogni giorno.

Lascia un Commento