Pepite per Tutti - Lifestyle WebMagazine

Con la zucca è questione di amore o odio, difficile che susciti indifferenza. Un po’ come le Princetown di Gucci, il vin brulè o il sorriso di Julia Roberts.

E quando la si ama è un vero delitto limitarla a grazioso (o terrificante, a seconda della vena artistica) soggetto decorativo per Halloween.

pepitepertutti_zucca

Oggi vi suggeriamo qualche ricetta per far buon uso delle zucche ancora disponibili sui banchi dei mercati, lasciandovi accompagnare in cucina e sulla tavola da questo ortaggio super versatile ancora per diverse settimane.

ENTRY: HUMMUS LIBANESE DI ZUCCA

pepitepertutti_zucca_hummus

Partiamo dall’antipasto, con un vellutato hummus libanese di zucca: si prepara arrostendo la zucca (circa 350 grammi) tagliata a pezzetti e condita con un filo d’olio d’oliva in forno a 220 gradi per circa 30 minuti. Si passa la zucca in frullatore insieme a uno spicchio d’aglio, due cucchiai di tahina, due di succo di limone e sale e peperoncino a piacere. Si serve con un giro d’olio d’oliva, semi di sesamo tostato e coriandolo fresco.

MAIN COURSE: ZUCCA RIPIENA

pepitepertutti_zucca_ripiena

Piatto unico o ricco secondo, le zucche lunghe ripiene: si dividono a metà le zucche (scegliendole piccoline), si spennellano con olio di oliva e si cuociono finchè tenere, 45-50 minuti in media, in forno a 220 gradi. Con un cucchiaio, si rimuove la parte di semi e si riempie l’incavo con i propri ingredienti preferiti: tacchino con mele e frutta secca, funghi e patate saltati in padella, lenticchie con melograno e yogurt greco.

DESSERT: PLUMCAKE ZUCCA E PEANUT BUTTER

pepitepertutti_zucca_plumcake

Per concludere in dolcezza, un plumcake alla zucca con burro d’arachidi (vogliamo parlare di quanto zucca e burro d’arachidi si sposino perfettamente, che neanche Maria de Filippi saprebbe creare coppia meglio assortita?) e gocce di cioccolato fondente.

Si mescolano 250 gr di purea di zucca con due uova intere, 70 ml di olio vegetale e 125 gr di burro d’arachidi. A parte si setacciano 250 gr di farina 00, 100 gr di zucchero di canna e 50 gr di zucchero bianco, mezza bustina di lievito per dolci, cannella a piacere e un pizzico di sale. Si aggiungono 100 gr di gocce di cioccolato fondente al composto secco mescolando bene così che si infarinino. Infine, si mescolano composto secco e liquido quel tanto che basta perché il composto diventi omogeneo, si versa in uno stampo da plumcake imburrato e infarinato e si ricopre con altri 80 gr di gocce di cioccolato fondente. Si cuoce a 180 gradi per circa 45 minuti.

 

ALTRE IDEE?

E se la vostra fame di zucca è ancora tanta date un’occhiate alle nostre ricette degli gnocchi, della vellutata e del pollo.

 

Margherita

Margherita Daverio, alias Cannella e Confetti. Classe ’84, vive a Milano dove lavora come PR.
Adora le perle e i cammei, le tovaglie della nonna e le acconciature anni ’30, tanto che a volte ha la sensazione di essere nata in un’epoca sbagliata.
Metereopatica e freddolosa, tollera l’inverno solo come conditio sine qua non per la neve e il Natale (che le scorre nelle vene 365 giorni all’anno).
Sognatrice ad occhi aperti ed eccessiva negli affetti, non potrebbe mai rinunciare alla famiglia, allo zucchero e ai suoi capelli lunghi.
Dal 2013 porta cuore e cucina nel foodblog www.cannellaeconfetti.ifood.it.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata