QUI FASHION - LE 4 CAPITALI DELLO SHOPPING | Pepite per Tutti
Pepite per Tutti - Lifestyle WebMagazine

In autunno si parla in continuazione del cambio di stagione, del cambio di armadio e dei nuovi must. Ed è così che ottobre porta con se un vento di curiosità e novità. Un vento che ci spinge a svuotare i nostri portafogli e a sentire l’esigenza di comprare qualcosa di nuovo perché “non ho niente da mettere!”. Eheh, ammettetelo, quante volte l’avete detto mentre cercavate di trovare un buco in qualsiasi parte della camera/casa in cui mettere i vostri vestiti? Che poi si sa, alla fine della fiera usiamo sempre i soliti 3 maglioni, 2 magliette e 2 paia di jeans.

Ma dove andare a farsi tentare?  Oppure semplicemente a comprare quei due o tre oggetti che risiedono nella nostra wishlist da quest’estate?

Si, perché anche con 30 gradi all’ombra, noi donne a gennaio ci preoccupiamo di cosa indosseremo a luglio e ad agosto ci preoccupiamo di cosa indosseremo ad ottobre.

Ed ecco che Pepite vi svela una mini-guida del fashion: 4 capitali europee in cui fare shopping, in cui trovare i grandi classici ma anche i must have di stagione.

AMSTERDAM: SHOPPING TRA I CANALI  

La capitale olandese sazia la nostra sete di shopping fra i suoi canali e ci offre delle vere chicche, quelle più uniche e ricercate, quelle che non trovi proprio da nessun’altra parte.

Ci sono le famose nove strade, in olandese “De 9 straatjes“. Si tratta di nove vicoletti che formano una griglia e in cui potete trovare tanti negozi vintage, boutique di stilisti belgi, atelier di illustratori e designer, gallerie d’arte e botteghe. Insomma, da perdere la testa!

QUI vi lascio la cartina.

Amsterdam - Pepite per Tutti

In via Keizersgracht 357, invece troverete Marie-Stella Maris, una boutique che offre cosmetici naturali e profumi per la casa, ma che principalmente si dedica  alla vendita di acqua minerale, si avete letto bene. Acqua minerale. Si perché il loro concept si basa sulla forte credenza che ogni essere umano abbia il diritto di vivere dignitosamente. Dunque, include il diritto ad avere l’acqua pulita, sicura e potabile.

Infatti per ogni prodotto acquistato donano un importo fisso per i progetti di acqua potabile pulita in tutto il mondo.

Una maison che non potete di certo perdervi è anche Rika, il cui mantra è quello di “invecchiare magnificamente” e in cui trovare abiti e accessori cool e moderni.

Ma anche anche la boutique come Beadies, in cui trovare una vasta gamma di perline, ciondoli, pietre con cui creare gioielli personalizzati.

BERLINO: IL TEMPIO DEL VINTAGE

Che Berlino sia la capitale del vintage è risaputo. Noi qui vi diciamo dove andare alla ricerca del vostro tesoro nascosto!

Uno dei primi posti in cui dovete andare quando arrivate a Berlino è Boxi, il mercatino in cui trovare abbigliamento vintage, oggetti di antiquariato, dischi in vinile e molti altri oggetti super affascinanti.

Dove: Boxhagener Platz
Stazione più vicina: Warschauer Straße

Berlino - Pepite per Tutti

E poi c’è Colours Kleidermark, in cui trovare capi di abbigliamento di seconda mano e dove il prezzo varia in base ai chili. Questo è il posto in cui fare davvero gli affari!

Dove: Bergmannstraße 102
Stazione più vicina: Gneisenaustraße

Berlino - Pepite per Tutti

Foto di Doppelberlin

Objets D’Art – Harder Than the Rest è un posto speciale in cui trovare oggetti altrettanto speciali.

Si tratta di un negozio formato da due stanze, in una potete curiosare ma nell’altra no. Eh già perché se state cercando qualcosa di particolare dovrete chiedere al proprietario di andarvela a cercare e chissà se la troverà. Si lo so che magari neanche vi immaginate a cosa ci possa essere di là, ma forse è proprio questo il senso: arrivare con un idea di acquisto e sfidare la sorte.

Dove: Gervinusstraße 15
Stazione più vicina: Adenauerplatz

Berlino - Pepite per Tutti

Foto di Artie (Flickr)

QUI trovate una mini guida per un week end a Berlino.

LONDRA: TRA BANCARELLE E NEGOZI

Bè si sa che Londra è una città alternativa, in cui la parola magica è “osare”. Per questo motivo è qui che possiamo trovare i negozi più bizzarri e fashion. E poi chi meglio delle ragazze londinesi sa cosa vuol dire vestirsi con stile anche con il freddo e la pioggia?

Ma veniamo ai fatti! A Londra le vie più conosciute per uno shopping sfrenato e particolare sono: Camden Town e Portobello Road.

Camden Town, è decisamente il quartiere più alternativo di Londra. Conosciuto per il famosissimo Camden Market, dove troverete un nucleo di bancarelle in cui è possibile trovare di tutto ma anche tanti negozi, ognuno diverso dall’altro. Dall’abbigliamento di ogni tipo, vintage, giapponese, usato, militare ai mobili di antiquariato e accessori particolari da Camden non uscirete di certo a mani vuote.

Uno dei negozi più stravaganti è sicuramente Cyberdog. Si tratta di un negozio dall’atmosfera psichedelica e che appena entrati vi da quasi l’impressione di essere in una discoteca. Al suo interno troverete vestiti fluorescenti e dallo stile cyberpunk. In poche parole è un luogo in cui se comprate una maglietta che vi sembra azzurra, all’uscita invece scoprirete che è bianca. Ci siamo intesi? Vale la pensa farsi un giro e perché no, comprare un regalino simpatico ad un nostro amico!

Mentre se andate pazzi per i gioielli di ogni tipo allora non potrete non passare da Roger Stone. 

Lost and Found, è invece un negozio a due piani in cui potrete trovare abbigliamento e accessori vintage. Se andate pazzi per il retrò non potrete non passare di qui!

Ma non finisce qui… A Camden Town potete trovare anche bancarelle di street food davvero buone. Dunque scettici provate per credere!!!

Camden Town si trova in zona 2, e la tube più vicina è appunto Camden Town, sulla Northern Line. Vi consiglio di andarci nel week end perché in settimana non tutte le bancarelle sono aperte.

Gli orari di negozi e bancarelle sono i seguenti: in settimana aprono alle 09:00 e chiudono alle 18:00, mentre nel week end aprono alle 10 e chiudono alle 18:00.

Portobello Road, è il mercato più conosciuto al mondo per gli oggetti d’arte ed antiquariato.

Il sabato è il giorno del mercato dell’antiquariato e la domenica mattina quello delle pulci. Ma oltre alle bancarelle, è la via in cui troverete tante casette colorate, tipiche londinesi, pronte per essere instagrammate.

E poi è posizionato nel famosissimo quartieri di Notting Hill e non vi potete di certo perdere il famoso negozio di libri in cui William Thacker e Anna Scott si sono innamorati.

Se invece cercate negozi più main stream, allora vi consiglio di andare a Oxford Street, Picadilly Circus e Bond Street.

 

MILANO: LE BOUTIQUE DEL CUORE

Bene, che la nostra Milano nasconda tantissime di chicche è risaputo e che noi ne siamo alla continua ricerca anche.

Dunque oggi vi parliamo di una boutique che sta facendo impazzire tutte le ragazze e donne milanesi, stiamo parlando di: MinuitVe ne avevamo già parlato qui, ma oggi, oltre che in corso Garibaldi, la potete trovare anche sui Navigli.

Lo stile rimane lo stesso, gli specchi antichi appesi alle pareti fanno da palcoscenico alle opere d’arte: gli abiti.

Dai cappottini bon ton alle piccole cinture, dai bojoux e alle borse fatto a mano è davvero difficile resistere.

Il suo successo è dato dalla qualità delle materie prime, in quanto ogni capo è completamente Made in Italy, e dall’originalità del suo stile e personalizzazione dei capi. Non a caso, Lucia Mezzanotte, la proprietaria, collabora con diversi brand per realizzare capi unici in vendita solo da Minuit.

Impossibile non farsi conquistare da Minuit!

Dove: Vicolo privato Lavandai, 6

Tel: 02 8397 4551

Delle altre nostre Pepite preferite ne avevamo già parlato QUI !

Lascia un Commento