QUI SHOPPING - OUTFIT DA SPIAGGIA | Pepite per Tutti
Pepite per Tutti - Lifestyle WebMagazine

Le palestre si affollano, i dietologi ci guadagnano e nei banchi frigo non trovi più un’insalata nemmeno fosse un miraggio.

Ah, l’estate!

Tanto attesa, la preferita, la miglior stagione del mondo a cui però non siamo mai pronti..e si che arriva sempre allo stesso momento eh. Cioè, qualcuno si sente super confident a esibire il  proprio corpo e io li stimo tanto per questo e probabilmente fanno parte di quella nicchia di persone che -maledetti loro- abusano di carboidrati senza prendere un grammo, ma parliamoci chiaro dai. La maggior parte della popolazione mondiale in prossimità della prova costume preferirebbe mettersi un saio nero anche al mare piuttosto che sfoggiare un nuovo bikini.
Fortuna che ormai ci sono tanti modi per nascondere i propri difettucci o le imperfezioni di cui non andiamo fiere con la bella stagione.

Non importa che sia Torvajanica o la Costa Smeralda, l’importante è sentirsi bene con se stesse, quindi, vediamo insieme per punti cosa indossare per una bella giornata fuori porta partendo dalle basi.

 

COSTUME

Ci sono diversi filoni da seguire, chi è amante del due pezzi, chi dell’intero, chi dello slip e basta -che per carità scelte di vita ma il topless ANCHE NO-. 

In ogni caso, specialmente quest’anno, abbiamo davvero una vasta gamma di prodotti tra cui scegliere. Tezenis rimane il mio negozio preferito dove acquistare la moda mare, ma anche Calzedonia e i tutti i pronto moda più famosi hanno realizzato dei modelli accessibili e per tutti i gusti. Colori, stampe, forme e tessuti di diverso genere per ogni momento della nostra estate. Qui sotto qualche spunto dai 10 ai 50 euro.

(altre idee per i costumi le trovate QUI).

COPRICOSTUME

Si può optare per un pareo, un vestito corto o lungo o una tutina.
Di solito io prediligo Asos per questo tipo di capi -soprattutto sotto saldi che iniziano tra poco per cui approfittiamone!- ma anche Primark ha una vasta gamma di prodotti a bassissimo costo che sono perfetti per la stagione estiva.

 

T-SHIRTS&SHORTS

Dipende da quello che uno preferisce. Rispetto al copricostume ha il vantaggio che se il post spiaggia è un giro in una qualche città di mare oppure è direttamente una cena fuori per i più coraggiosi che non sentono il bisogno di togliersi la salsedine di dosso, è sicuramente un abbigliamento più consono.

Inutile dire che qui si può scegliere qualsiasi negozio in cui optare tra shorts denim, di cotone leggero per non patire le sofferenze del caldo, di lino o qualsiasi altro tessuto comodo e fresco. Sulle t-shirts c’è una gamma di scelta così ampia che non sto nemmeno a raccontarvela, it’s up to you.

 

 

SACCHE E BORSE

Ovvio che la sacca da mare è fondamentale perchè sennò ‘ndo ce la mettiamo la roba?

Converrete con me che portare un peso così per tutto il giorno è da pazzi, no?

Questo porta a due strade:

  1. Trovare una sacca di dimensioni medie che può contenere il minimo indispensabile e che una volta svuotata dagli asciugamani può diventare una borsa versatile per ogni momento del giorno.
  2. L’altra, che onestamente preferisco, è portarsi una borsa in più in cui mettere portafoglio, sigarette e essenziali. Io uso sempre gli zainetti a sacchetto che sono una delle cose più comode del mondo se non ti bruci le spalle, altrimenti quest’anno possiamo scegliere tra tantissime alternative che spaziano tra borse in tela, borse in paglia, pochette in plastica, borse “a rete”e chi più ne ha più ne metta.
    Di seguito qualche consiglio.

 

SCARPE E CIABATTINE

Dall’anno scorso che il trend ciabatta riscuote un successo clamoroso: La più gettonata è ovviamente brandizzata Adidas ma se ne possono trovare di ogni marca e plastica. Non per citarlo di nuovo, ma Primark ne è pieno e non costano più di 10 euro. Rimane sempre papabile l’opzione infradito che a parer mio è un’intramontabile successo.
Se però si decide di darsi un tono o più semplicemente di non rimanere con i piedi incollati alla plastica per tutto il giorno, ci si può cambiare post spiaggia. Le scelte migliori? Estate chiama sandalo ma spiaggia chiama espadrillas! Piatte, aperte, con la zeppa, anche qui le opzioni sono infinite, a cifre pur sempre ragionevoli.

Non mi resta che augurarvi buon mare e ricordatevi la protezione solare! Non si sa mai!

Lascia un Commento