Home » LIFESTYLE » Editoriali » PROFUMO DI MANDARINI E LISTA DI PICCOLE GIOIE

PROFUMO DI MANDARINI E LISTA DI PICCOLE GIOIE

isa e vane1Capitano quei giorni senza coraggio. Giorni in cui sembra tutto bloccato, in cui sembra di avere la testa sottovuoto, tanto per citare le parole del libro che ho letto recentemente.

Giorni che possono succedere, ma che sono pericolosi, quelli in cui è importante scaldarsi con piccoli pensieri, quelli che lì per lì non ti fanno nè caldo nè freddo, ma che in certi momenti ti riempiono il cuore e ti fanno sentire viva ancora, o pronta ad esserlo per la prossima volta.

La prossima volta di cosa? Di tutto.

Ve ne lascio una piccola lista incompleta, mi piacerebbe la arrichiste con le vostre Pepite di Gioia.

Vi aspetto.

 

#pepitedigioia

  • L’odore della pioggia sul cappotto
  • Aprire la crema solare e annusare il profumo dell’estate
  • Ritrovare qualcosa che pensavo di aver perso
  • Arrivare alla marmellata mentre mangio la brioche
  • Regalarmi le piantine fiorite quando l’inverno è finito ma la primavera ancora non è iniziata
  • Sentirmi a casa
  • Sentirmi al sicuro
  • Aprire la porta e trovare il sorriso di mio marito che torna dal lavoro
  • Il primo gelato della stagione
  • Trovare il supermercato vuoto e andare a cercare tutte le novità sugli scaffali dei biscotti
  • Il profumo delle bucce dei mandarini
  • Il sapore del dentifricio alla banana dei bambini
  • Mangiare le mandorle caramellate del panettone
  • Mangiare il cioccolato dell’uovo di Pasqua con il pane salato
  • Qualcuno che ti porta il caffè a letto la mattina presto
  • Inaspettate ore libere dal lavoro
  • Avere qualcosa di nuovo da indossare
  • Intrecciare piedi con altri piedi sul divano
  • Ridere solo vedendo qualcuno che sta ridendo a crepapelle
  • Mangiare il patè direttamente dal cucchiaio
  • Inzuppare i biscotti nel tè a merenda
  • Assaggiare tutti i confetti di un matrimonio e sorprendersi ogni volta di gusti inaspettati
  • I Lunedì di vacanza
  • Una bella notizia quando non l’aspettavamo nemmeno più
  • La ciliegina candita dei cocktail
  • Fare l’albero di Natale
  • Sentire i propri genitori ridere
  • Ritrovare sapori archiviati da tanto tempo
  • Non riuscire a smettere di ridere senza motivo
  • Uscire dall’ufficio e trovare ancora la luce del giorno
  • Sentire di far parte di qualcosa di felice
  • Il campanello che suona quando sto aspettando che arrivi il sushi delivery

 

…… to be continued…….

 

 
Ilaria
Ilaria

Ilaria, segno zodiacale Leone, classe 1980, cresciuta in Umbria a suon di Mila e Shiro e Soldini del Mulino Bianco, si fa adottare da Milano e dai tramonti dei Navigli, di cui si innamora durante un tormentato master in Bocconi.
Ama Andrea, Domitilla e Susina, ma anche la pasta frolla, il rossetto rosso, lo yogurt greco, la bossanova, i fiori di zucca fritti, l’Islanda e il Giappone. Le piace mettere insieme le persone e i progetti, è tenace e non molla mai.

Motto: We shall never surrender (cit. Winston Churchill).

Find me on: Web | Instagram | Facebook

4 Comments

    • Ilaria
      ilaria
      Autore
      17 Gennaio 2014 / 15:12

      Ciao Laura!!
      hai ragione. E aggiungo di più: io adoro quando esco da lavoro e mi accorgo che sta arrivando la primavera perchè alle 18 passate, il cielo è appena rosato e c’è ancora luce e l’aria è fresca ma non fredda e ha quell’odore buono <3
      Speriamo arrivi presto 🙂

  1. Emi
    17 Gennaio 2014 / 16:45

    Scoprire che il tempo per leggere e per scrivere dilata il tempo per vivere… e se a fartelo notare è una persona che dimostra di sapere più di te di cosa hai bisogno … la gioa è doppia 🙂 …

    • Ilaria
      ilaria
      Autore
      19 Gennaio 2014 / 21:42

      🙂 felice di leggere che tu abbia riscoperto il tempo per leggere e per scrivere <3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *