Home » FOOD » QUI TREVISO – OSTERIA SENZ’OSTE

QUI TREVISO – OSTERIA SENZ’OSTE

Sta per iniziare il periodo della vendemmia, per gli appassionati di vino è un evento da segnare sul calendario. A loro, ma anche a chi non è un grande esperto ma ama i bei posti, consigliamo una vera e propria pepita.  Tra le colline di Valdobbiadene, la patria del prosecco e del Cartizze, si trova Osteria senza Oste, un posto speciale, dove potersi fermare in compagnia a mangiare e a bere un buon bicchiere di vino della zona.

COME FUNZIONA?

In questa osteria, come il nome sottolinea, l’oste non c’è. Ci si serve da soli e il pagamento è affidato al buon senso e all’onestà di chi è in visita. Una volta assaggiate le varie specialità che il posto offre e assaggiato il vino si paga la somma che ci si sente di dare. (Per via di alcune situazioni burocratiche e soprattutto per via del covid, in questi mesi in cui il posto è un po’ più affollato del solito, l’oste c’è e si occupa di controllare che vengano seguite le norme e della gestione dei pagamenti)

L’osteria è posta sulla cima di una collina da cui si possono ammirare tutte le distese di vigne dall’alto. È un luogo molto rustico, non ci si deve aspettare di mangiare pietanze elaboratissime. Il pranzo e la cena infatti, sono a base di ottimi salumi, formaggio del posto, pane e uova. Per questo noi vi consigliamo l’osteria nell’orario dell’aperitivo, sicuramente la loro offerta vi farà tornare a casa felici e la vista durante il tramonto vi regalerà dei momenti davvero speciali.

LA STORIA DELL’OSTERIA

Osteria senza Oste non è sempre stata un’osteria, prima era una casa, dove era abitudine invitare amici e familiari. La cucina era sempre aperta e capitava che alcuni amici passassero di lì e lasciassero sui tovaglioli dediche, in cui tristemente sottolineavano l’assenza del proprietario.

Da lì nacque l’idea di tenere aperta la casa, lasciando sul tavolo alcune bottiglie di Cartizze e di Prosecco, dei bicchieri e un’indicazione con scritto “valore 10 euro servitevi da soli e buona degustazione” cosicché chi passava di lì, poteva tranquillamente gustare un bicchiere di prosecco senza sentirsi in imbarazzo. Successivamente, tutti coloro che passavano da lì lasciavano alcune dediche e si servivano tranquillamente dando delle offerte.

Il posto diventò sempre più conosciuto, l’evoluzione fu lenta ma continua, fino a che non vennero girati all’interno dell’osteria alcuni spezzoni del film “Finché c’è prosecco c’è speranza”, da quel momento il posto divenne conosciutissimo e un punto da visitare assolutamente se ci si trova nella zona. Noi ci siamo stati un po’ di volte negli ultimi anni, e abbiamo notato che ogni anno le persone sono aumentate.

L’idea è bellissima, il posto pure e il vino è buonissimo… Cosa si vuole di più?

 

DOVE:

OSTERIA SENZ’OSTE

Aperto 24h su 24

Str. delle Treziese 4, Valdobbiadene TV

Sito: http://www.allostechenonce.it/allostechenonce/

Matilde
Matilde

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *