Home » LIFESTYLE » DIY & Handmade » QUI DIY – GHIRLANDE DI NATALE DIY A TEMA FOOD

QUI DIY – GHIRLANDE DI NATALE DIY A TEMA FOOD

Ho sempre amato la tradizione tutta made in USA di appendere alla porta di casa una decorazione celebrativa stagionale. Il gusto della decorazione che dà agli ospiti il benvenuto già dalla soglia, quel tocco festoso che rende a chi ci abita ancora più bello tornare a casa.
In Italia l’unico momento in cui si appendono ghirlande è quello delle festività natalizie.
E se la possibilità è una sola, voglio farlo in grande stile… e ovviamente a tema foodie!

pepitepertutti_ghirlande_natale_noci

Partiamo da un grande classico del Natale: la frutta secca.
Non c’è fine pasto che si rispetti durante le feste senza una ciotola di frutta a guscio da condividere.
Tingete il vostro supporto in una tonalità calda del marrone, così da mimetizzare qualche piccolo spazio vuoto. Usando la colla a caldo o il super attack, componete la vostra ghirlanda incollando arachidi, noci, mandorle e nocciole partendo dai frutti più grandi e usando quelli più piccoli per coprire gli spazi rimanenti.
Se vi sentite particolarmente creativi e per aggiungere una nota profumata alla vostra ghirlanda potete inserire anche stecche di cannella, pigne e fette di agrumi essiccati.
Completate con un bel fiocco in tinta oppure – mia variante preferita – a tutto luccichio!

pepitepertutti_ghirlande_natale_marshmallow

I golosissimi impazziranno per una soffice ghirlanda di marshmallow.
A me piace fatta di caramelle tonde e bianchissime, in modo da creare un effetto neve, ma nulla vi vieta di sbizzarrirvi con forme varie e colori pastello.
Bastano un supporto per ghirlande in polistirolo, degli stuzzicadenti e tanti tanti marshmallow.
Sono aperte le scommesse: riuscirete a comporre la vostra senza mangiarne la metà?
Il DIY completo, facile facile, lo trovate qui.

pepitepertutti_ghirlande_natale_popconr

Se al dolce preferite il salato, ho la soluzione per voi: la ghirlanda di pop corn.
Ancora più bella perché – ci avete mai pensato? – sembra fatta di fiocchi di neve.
Cosa vi servirà? Pop corn a iosa (la tentazione di decimare il pacco durante il lavoro sarà forte, io vi ho avvisati), un ago e… del filo interdentale!
Guardate il tutorial di quel genio d’altri tempi di Martha Stewart.

Non fermare qui la tua voglia di decor natalizio!
Dai un’occhiata a:
– il tutorial di Daria: la ghirlanda di pigne
– i segnaposto natural&chic per Natale
– le decorazioni fai-da-te per il tuo albero

Margherita
Margherita

Margherita Daverio, alias Cannella e Confetti. Classe ’84, vive a Milano dove lavora come PR.
Adora le perle e i cammei, le tovaglie della nonna e le acconciature anni ’30, tanto che a volte ha la sensazione di essere nata in un’epoca sbagliata.
Meteropatica e freddolosa, tollera l’inverno solo come conditio sine qua non per la neve e il Natale (che le scorre nelle vene 365 giorni all’anno).
Sognatrice ad occhi aperti ed eccessiva negli affetti, non potrebbe mai rinunciare alla famiglia, allo zucchero e ai suoi capelli lunghi.
Dal 2013 porta cuore e cucina nel foodblog www.cannellaeconfetti.it.

Find me on: Web | Instagram | Facebook

1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.